Ris Roma anticipazioni: trame settima e ottava puntata

Abbiamo lasciato Lili in presa a una crisi: la serioal killer stavolta ha sbagliato bersaglio e a pagare è stata proprio sua madre. E pensare che la vendetta doveva esserci proprio per cercare di aiutare la donna, almeno questo era il piano della mente malata della ragazza. Sua madre infatti una notte di bagordi si ra concessa a 4 uomini anche se già fidanzata. Così era rimasta incita ma nessuno si era voluto assumere le proprie responsabilità. Il risultato è stata la vendetta di Lili dopo più di 20 anni. La ragazza odia il suo vero padre soprattutto perchè non gli ha permesso di poter donare il midollo all’uomo che da appena nata si è preso cura di lei. Epilogo però diverso vista la morte accidentale della donna. Il proiettile avrebbe dovuto colpire il Capitano Lucia Brancato che invece è riuscita a salvarsi.

“Effetto Lucifero” e “Il passato ritorna” sono i titoli degli episodi 13 e 14 della fiction Ris Roma delitti imperfetti, in onda questa settimana anche di  mercoledì  alle 21,10 su Canale 5. Vediamo le anticipazioni della puntata 7:

Giada (Eugenia Costantini) dopo aver avuto paura per le sorti del suo ragazzo non riesce a stare tranquilla. Non avrebbe mai pensato che Emiliano  ( Primo Reggiani)potesse dover affrontare situazioni così pericolose.  Flavia (Jun Ichikawa) è invece spaventata e preoccupata: l’ex della sua attuale compagna non vuole mettersi l’anima in pace e ha deciso di seguirla.E’ poi alle prese con un nuovo caso: deve capire chi ha assalito Marcella (Alice Torrioni).

L’uomo a pezzi” e “Fuoco dal cielo” sono i titoli degli episodi 15 e 16 dell’ottava puntata che andrà in onda giovedì 22-04-10 alle 21,10 su Canale 5. Vediamo le anticipazioni:

Importanti ritrovamenti nel Tevere: un vestito e una parrucca di Lili (Maria Chiara Augenti). La serial killer avrà finito di seminare il panico?   Sembrerebbe essersi suicidata ma Lucia (Euridice Axen) non ne è affatto convinta. Troppo facile, la storia non può finire così. Altro ritrovamento che lascia tutti sopresi in particolare Lucia. In una discarica illegale di rifiuti tossici viene scoperto un cadavere a pezzi che risulta essere quello dell’avvocato di Achille Vasto, un ex carabiniere latitante. Ricordiamo che nelle prime puntate il Carabiniere si  era addirittura  introdotto in casa del Capitano Brancato minacciandola. Lei avrebbe dovuto testimoniare contro di lui in udienza, la invitava quindi a ripensarci. Intanto c’è da occuparsi  della scomparsa di un uomo con precedenti per traffico d’armi.Lucia e Dossena sembrano avvicinarsi.

Nel secondo episodio la vittima su cui si indaga è un  dirigente di un’azienda in difficoltà che  viene accoltellato nel suo ufficio. Ma si scopre che la vittima, morta per emorragia e non tanto per l’accoltellamento, nasconde un’altra verità. Sembrerebbe esser stata avvelenata a piccole dosi per molto tempo…

Buona visione!

Filomena Procopio