A Roma tributo a Michael Jackson

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:56

Sembra ieri ma dalla morte dell’intramontabile Michael Jackson è passato quasi un anno, precisamente il 25 Giugno

ricorrerà l’anniversario .

La notizia sconvolse il mondo della musica ma soprattutto l’universo immenso di fan che ha sempre circondato la star

del pop. Tante le discussioni e le voci che si sono rincorse col passare dei mesi sulla sua morte, e ancora un velo di

mistero copre quelle che sono state le ultime ore di vita di Jackson.

Ma gossip e scoop a parte, ciò che rimane di quest’artista è la sua musica amata da tutto il mondo e sempre presa come

modello come simbolo di capolavori del pop. Sono in molti a ballare e cantare MIchael che non se ne è mai andato dai

nostri cuori. Per questo è stato ideato il Michael Jackson tribute.

Questo evento, come fu già per un’altra icona della musica, Freddie Mercury, vuole essere un omaggio all’artista con la

rivisitazione di tutti i suoi successi. Come luogo in cui mettere in piedi questo palco speciale è stata scelta la città di

Roma, da cui Jackson partì nel 1988 con la sua carriera solista.

Più di vent’anni fa Michael si esibiva sul palco del Flaminio, davanti a milioni di fan che ancora non sapevano quale

grande contributo quest’artista avrebbe dato alla musica mondiale. Il 25 Giugno 2010, a un anno dala sua morte, verrà

allestito uno spettacolo in memoria di Jackson, questa volta allo stadio olimpico.

Tra quelli gli che hanno già confermato, oltre a Marlon Jackson, Dionne Warwick e Travis Payne, il coreografo di “This

is It”, che si esibirà con parte del corpo di ballo dell’ultimo spettacolo di Michael mai andato in scena ma diventato film

e disco grazie alle riprese delle prove, Kim Carnes (conosciuta nel mondo per l’hit “Bette Davis Eyes”, che con Michael

partecipò a “Usa for Africa”), Lee John, vocalist degli “Imagination”, Alfred MCCrary, vocalist con i “Jackson 5” e

Michael, e le American Divas, Si comincerà dal tardo pomeriggio, quando saliranno in consolle i dj, guidati da

Coccoluto e con il contributo di “Devjio and dancers”, artista di punta della “Jam Music Prod. Int”.

Nel pre-show ci saranno la portavoce Kathryn Milofsky e Brian Oxman, avvocato della famiglia e di Michael, che lo

ricorderà attraverso una serie di contributi multimediali.

Grazie all’Associazione Legend Music Awards no profit, parte dell’incasso e della raccolta che verrà lanciata quella sera

sarà devoluta alla “Fondazione San Raffaele-Monte Tabor” e all’Associazione Senegal Ambulatorio Thiemping, per

sottolineare l’impegno di Jackson a favore dei bambini.

Francesca Ceccarelli

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!