Cala l’attività del vulcano islandese

La Protezione Civile di Reykjavik ha uffucialmente annunciato la diminuzione dell’attività eruttiva del vulcano Eyjafjallajokull. Così, mentre una nuova nube preoccupa la Gran Bretagna, il capo della protezione civile islandese afferma: “Ci sono segnali che l’attivita’ eruttiva sta diminuendo, c’e minore caduta di ceneri e anche all’interno del cratere l’attivita’ e’ meno intensa”.

Un grande sospiro di sollievo, che aiuta notevolmente ad incentivare il positivismo di viaggiatori  e compagnie aeree di tutta Europa.

I cieli europei sono tutti aperti, e la crisi “vulcanica”, protagonista indiscussa degli ultimi giorni, si sta sciogliendo.

Viviana Cimino