C’era una volta un iPhone HD.. Rubato!

Che sia stato “rubato”, come afferma l’azienda di Cupertino, o semplicemente smarrito, a questo punto non ha più importanza. Quello che veramente conta, è che da oggi il nuovo iPhone HD è finito nelle mani di un comune utente, che ha chiaramente provveduto a postare in rete foto e video.
Gizmondo, ha ottenuto, per puro caso e fortuna (tanta direi), il nuovo prototipo del tanto atteso iPhone. Al link del sito è possibile vedere le foto ed il video, che mostrano l’intera estetica del prodotto con particolare attenzione ai nuovi dettagli (es: la fotocamera frontale che in precedenza avevamo annunciato).

Gray Powell è il ventisettenne ingegnere Apple che aveva in custodia il prototipo al momento dello smarrimento/furto: secondo Gizmodo l’apparecchio, camuffato nel case di un iPhone 3GS, sarebbe stato dimenticato dal giovane in un pub a Redwood City.
L’anonimo  ritrovatore/possessore sarebbe tornato a casa, ed incuriosito dalla presenza della fotocamera frontale, avrebbe aperto il case facendo l’incredibile scoperta. iPhone HD (o 4g, se volete!)
Una volta accesso, sembrerebbe abbia trovato un applicazione per “facebook” che portava alla pagina del malcapitato ingegnere, dove come ultimo post nella bacheca c’era: <<Ho sottovalutato la bontà della birra tedesca>>.
Qualche settimana dopo, la redazione di Gizmondo, sembrerebbe si sia messa in contattato con il giovane, offrendo un elevata somma di denaro in cambio del nuovo gioiello. Il fortunato possessore, a questo punto, avrebbe accettato, cedendo l’iPhone per 5 o 10 mila dollari.
La redazione avrebbe poi contatto Powell, dicendo che sarebbero stati disposti a restituire il dispositivo, e l’ingegnere per tutta risposta avrebbe concluso dicendo che qualcuno li avrebbe contattati.
Dopo questa chiamata è arrivata la conferma definitiva: Bruce Sewell di Apple avrebbe chiesto indietro il prototipo confermando in questo modo la sua originalità.
Tuttavia, la apple afferma che si tratti di “furto”, ma sinceramente viene difficile credere alla vicenda intera con ogni suo dettaglio o sfumatura.
Un’azienda come la apple, che è riuscita a tenere nascosto l’iPad per tanto tempo, non pensiamo possa cadere in teatrini simili.
L’ingegnere stesso, a quest’ora sarebbe un ex dipendente dell’azienda e, comunque, viene quasi impossibile pensare alla scena che vede un affermato professionista, sbronzo di birra tedesca, dimenticare il futuro di Apple sul vecchio tavolino di un Pub..

Folino Lorenzo