Home Tempi Postmoderni

Milionario lascia la sua eredità a 70 sconosciuti scelti dall’elenco telefonico

CONDIVIDI

“Pronto?” “Salve, volevo dirle che ha appena ereditato una ingente somma di denaro”.

Sogno o realtà? Truffa o fortuna sfacciata?

I dubbi sorgerebbero spontanei nel momento in cui dovessimo ricevere una telefonata del genere e ai più sembrerebbe una truffa o uno scherzo fatto da qualche amico. E invece…al giorno d’oggi succede anche questo.

Diventare ricchi grazie alla telefonata di un benefattore sconosciuto? Tutto vero! Il tutto è successo in Portogallo, precisamente nella capitale Lisbona. Un milionario portoghese, tale Luis Carlos de Noronha Cabral da Camara, aristocratico senza eredi, è il protagonista di tale storia.

Il nobile lusitano, morto a 42 anni, qualche anno prima della sua morte aveva dato sfoggio di tutta la sua eccentricità estraendo a caso 70 nominativi dall’elenco telefonico e, di fronte a un notaio che certificava il tutto, aveva disposto che i suoi beni fossero lasciati in eredità ai fortunati. Tra i suoi averi figurano anche un appartamento nel pieno centro di Lisbona(che sicuramente avrà un valore molto alto) e una villa nel nord del Portogallo. Chi lo conosceva ha confermato il suo modo singolare di vivere e ha affermato che il defunto portoghese sarebbe stato molto divertito nel vedere il volto dei fortunati estratti.

Se dovesse realmente capitarvi una cosa del genere la prima cosa da fare è sempre diffidare, in quanto di truffe al mondo d’oggi ce ne sono anche fin troppe. Ma come si suol dire, la fortuna è cieca…mai dire mai!

Antonio Pellegrino