Uomini e donne, puntata di oggi (20.04.10 parte 3). Viaggio di nozze per Armando e Marisa?!?

Mamma mia, la Rosetta è ubriaca oggi: ha bevuto due bicchieri di vino e ho dovuto accompagnarla io sennò mi casca giù!”, così Rosa ha introdotto la sua collega opinionista (che sfoggiava un cappello da spiaggia un po’ retrò), che è stata bonariamente redarguita da Maria (“Non lo devi bere il vino…”): inizia così la nuova puntata del trono over di ‘Uomini e donne’.

In studio abbiamo scoperto che Armando ha vissuto da Marisa a Pinerolo per circa 4 giorni.
“Siamo stati molto bene, abbiamo fatto le cose normali…E’ solo un po’ vizioso nel mangiare! ha commentato lei, mentre lui ha semplicemente affermato di essersi trovato benissimo.
Armando si è detto pronto a seguirla ed assecondarla d’ora in avanti, prima di raccontarci qualche altro dettaglio della sua permanenza (“Lei cucina molto bene, il pranzo lo ha fatto buono, squisito. Certo una levataccia al mattino: alle sette, sette e mezza! E’ stato un sacrificio per me, però è stato ripagato”); Marisa ha raccontato di avere voglia di conoscere i suoi amici (“Ora avrei io piacere di andare nel suo paese”) ed il suo lui ha spiazzato tutti i presenti, confessando di avere già programmato una specie di viaggio di nozze con lei: si vorrebbe addirittura arrampicare sul Monte Bianco (“Per lei sarà emozionante, forse avrà paura, ma io lo farei volentieri! D’estate ovviamente”).

Armando purtroppo non è riuscito a giurare fedeltà eterna alla sua nuova compagna (Questo non lo posso giurare…), che ci ha raccontato come anche durante il soggiorno assieme si fosse intrattenuto a “corteggiare” una commessa sposata di 30 anni…
Come mai ci sei ritornato da lei il pomeriggio?
ha chiesto ironicamente lei e abbiamo scoperto che Armando era tornato nel negozio per cercare un regalo accompagnato da un amico e che però era entrato da solo…
“Siamo stati davvero bene!”, con queste parole è stata chiusa ogni discussione e i due over si sono dati alle danze: rapidamente quasi tutti i presenti li hanno raggiunti al centro dello studio, per scatenarsi assieme sulle note di “Baciami piccina”.

GB