Alureon: la schermata blu della morte minaccia Windows XP

Si chiama BSOD acronimo di Blue Screen Of Death, la temutissima schermata blu della morte.

Molto simile alla schermata di avvio del pc ma per nulla innocua essendo, in questo caso, provocata da un micidiale malware di nome Alureon, nome in codice TDL3 Rootkit, capace di filtrare proprio attraverso gli aggiornamenti Microsoft e di rubare agli utenti username, password e numero di carte di credito.

Dopo un iniziale silenzio solo ora Microsoft interviene con alcune dichiarazioni ufficiali cercando di arginare la diffidenza verso gli aggiornamenti che periodicamente diffonde.
La società fa sapere che rifiutarsi di installare gli aggiornamenti potrebbe essere comunque una scelta molto rischiosa.
La domanda sorge spontanea: non installare gli aggiornamenti Microsoft potrebbe rivelarsi più rischioso  della possibilità di “far entrare” nel proprio sistema operativo il malware Alureon?

Fiorenza Ciribilli

Notizie Correlate

Commenta