D’Alatri parla del suo prossimo film: “Sarà in inglese”

 

Un film “girato in Italia, ma in inglese e con attori stranieri”. È il progetto a cui sta pensando Alessandro D’Alatri, da poco nelle sale con la storia d’amore “Sul mare”, girata in digitale e con attori sconosciuti. Il regista ha parlato del suo nuovo progetto ieri sera a Roma a margine della premiazione degli “Italian Dvd”e “Blu ray Awards”.

“Ho già due o tre idee – dice D’Alatri – devo decidere su che genere orientarmi, sicuramente, come ho sempre fatto, sarà un cambiamento”.

Comments are closed.