Derby di Roma: Stendardo “sto pensando di denunciare Toni”

Dopo Totti e Rocchi ora a parlare è Stendardo, difensore della Lazio, e fa polemica, tanto per non far sparire l’abitudine delle squadre romane nel post derby, sul naso rotto e l’intervento di Toni a pochi minuti dall’inizio della partita.

Lancio in avanti, Stendardo in anticipo va a testa bassa, Toni per cercare di recuperare la palla e impedire l’intervento del difensore laziale alza la gamba e colpisce col piede il naso dell’avversario: setto nasale rotto e sangue a non finire sul viso di Stendardo.

“Ero in anticipo: Toni l’ha visto. Ora sto valutando con i miei legali se denunciare o meno Luca Toni” dice in giornata Stendardo che, sicuramente colpito più dalla sconfitta nel derby, non vuole lasciar scampo a nessuno dei suoi avversari.

Mario Petillo

Notizie Correlate

Commenta