Home Notizie di Calcio e Calciatori Milan, Borriello: “Chiudiamo i conti per il terzo posto”

Milan, Borriello: “Chiudiamo i conti per il terzo posto”

La stagione del Milan è stata cosparsa di alti e bassi: un inizio disastroso, seguito da un rilancio formidabile, per poi arrivare a un periodo dove la squadra di Leonardo ha perso numerose occasioni per andare in testa al campionato e ora i sogni Scudetto praticamente sono svaniti.

Protagonista in positivo della stagione rossonera è l’attaccante Marco Borriello. Dopo un inizio di stagione passato in infermeria, il bomber napoletano è diventato un punto fermo nel 4-2-fantasia leonardiano. In un’intervista rilasciata a Milan Channel, il n.22 rossonero incita i compagni a non mollare il colpo: “E’ una settimana molto importante perché affronteremo una squadra che a questo punto della stagione è una nostra diretta concorrente per conquistare il terzo posto in classifica. Bisognerà cercare di chiudere i conti, per poi poter giocare le ultime tre gare con la mente sgombra“.

Complice l’ammonizione presa a Genova, Borriello mancherà nella sfida con il Palermo: “Peccato per l’ammonizione che ho preso a Genova, è stata colpa mia perché ho protestato con l’arbitro. La squalifica, comunque, è per me un’opportunità per mettermi a posto fisicamente. Sono felice per i miei 15 gol, 14 in campionato e uno in Champions, peccato che quello di domenica contro la Sampdoria non sia servito perché ci ha fruttato zero punti. Personalmente, sono comunque molto felice perché comincio a stare bene fisicamente“.

Il mondiale ormai è alle porte e l’attaccante rossonero, come molti altri suoi colleghi, pare non essere indifferente al fascino della maglia azzurra: “In questo momento penso principalmente alla conferma del terzo posto in classifica, poi per la Nazionale si vedrà. Se continuo a giocare come sto giocando, spero di realizzare questo sogno. E’ dall’inizio dell’anno che ripeto che se dovesse arrivare questa convocazione sarei l’uomo più felice del mondo“.

Antonio Pellegrino