Pedofilia: accuse al nuovo arcivescovo di Miami

Pesanti le accuse per il nuovo arcivescovo di Miami Thomas G. Wenski. Per l’Associazione americana delle vittime di preti pedofili (Snap) l’arcivescovo metropolita è responsabile perchécoprì preti pedofili“. Secondo le accuse di “inganno, ritardo e spregiudicatezza” mons. Wensky avrebbe coperto lo stupro di un prete e di un seminarista.

Mons. Wensky è stato nominato vescovo di Miami appena ieri da papa Benedetto XVI, in sostituzione di mons. John C. Favalora, dimesso dall’incarico per malattia, ma secondo alcuni perché sospettato di aver coperto altri casi di pedofilia nella Chiesa americana.

Valentina Ierrobino