Usa, esplosione in miniera: si cercano dispersi

Incidente nel Golfo del Messico, nei pressi delle coste della Luisiana: è esplosa un piattaforma petrolifera.

L’esplosione risale a ieri sera e ne danno notizia le fonti della Guardia costiera americana, impegnata nella ricerca di eventuali dispersi, che sarebbero undici secondo un primo bilancio.

Al momento della deflagrazione 126 erano gli impiegati a bordo della piattaforma. Si spera che tutti siano riusciti a mettersi in salvo attraverso i gommoni di salvataggio durante l’evacuazione.

Al momento non vengono registrate vittime e si prosegue nella ricerca dei dispersi tra il personale della piattaforma attraverso l’utilizzo di due elicotteri, un aereo e due imbarcazioni.

Simona Leo