Grecia: nuovo sciopero

Di nuovo scioperi per la Grecia: questa mattina è stato proclamato il blocco dei dipendenti pubblici contro il piano di austerity del governo. Si tratta del quarto sciopero dall’inizio dell’anno.

La protesta di 24 ore avviene durate le trattative tra il governo di Papandreou e i funzionari Ue- Fmi per l’erogazione di aiuti al Paese per 45 miliardi di euro. I sindacati si schierano dalla parte dei lavoratori, criticando aspramente il piano di governo. Da 48 ore anche i lavoratori hanno incrociato le braccia, creando mandando in tilt il porto del Pireo.

Valentina Ierrobino