Rita Levi Montalcini: l’orrore dei cervelli in fuga

La vera signora d’Italia, il premio Nobel Rita Levi Montalcini festeggia oggi 101 anni. Non lascia spazio alla malinconia bensì, più agguerrita e lucida che mai, denuncia il dramma della fuga di cervelli dal nostro Paese:

” Sono dispiaciuta per i tanti cervelli costretti ad emigrare perchè il nostro paese non li valorizza e non li sostiene abbastanza. I nostri scienziati  sono un’importante risorsa che non possiamo proprio lasciare scappare. Il nostro paese non può e non deve farlo».

La scienziata si augura inoltre di poter tornare quanto prima nel suo laboratorio al fine do proseguire le sue ricerche sul cervello, la nuova frontiera.

Valeria Panzeri