Serie B: Colpaccio dell’Empoli a Cesena

CESENA-EMPOLI 2-3

L ‘Empoli di Mister Campilongo e’ sceso in campo con: Bassi, Antonazzo, Angella, Stovini, Tosto, Vannucchi, fuori per Fabbrini al 17′ st, Valdifiori, Musacci, fuori per Marianini al 34′ st,  D’Amico, fuori per De Giorgio al 17′ st, Coralli, Eder.

Il Cesena di Mister Bisoli e’ sceso in campo con: Antonioli, Volta, Lauro, Ceccarelli, Schelotto, Segarelli, fuoriper Djuric al 28′ st, Defeudis, Colucci, Giaccherini, Do Prado, fuori per Malonga al 1′ st, Greco, fuori per Petras al 14′ st.

Marcatori: al 2′ pt Colucci (C), al 42′ pt Coralli (E), al 2′ st Schelotto (C), al 22′ st Musacci (E), al 30′ st De Giorgio (E)

Ammoniti: D’Amico (E), Antonazzo (E), Colucci (C), Valdifiori (E), Fabbrini (E)

Minuti di recupero: pt 1, st 5

Arbitro dell’incontro e’ il signor Tommasi, assistenti i signori De Pinto e Stallone, Quarto Ufficiale il signor Di Stefano.

Girandola di gol ed emozioni al Manuzzi dove alla fine l’Empoli riesce a conquistare 3 punti fondamentali in chiave promozione tornando a vincere sul campo del Cesena dopo ben 24 anni.

Neanche il tempo di cominciare che dopo 120” i padroni di casa vanno in vantaggio con Colucci, il suo cross da calcio di punizione dal vertice sinistro dell’area empolese si insacca direttamente alle spalle di Bassi senza essere sfiorata da nessun giocatore.

A questo punto la gara sembra mettersi in discesa per i romagnoli che non riescono però a sfruttare l’ottimo inizio per raddoppiare. L’Empoli prende così pian piano confidenza con il terreno di gioco e prima dell’intervallo il solito Coralli riesce a trovare la rete del pareggio anticipano l’uscita di Antonioli.

L’inizio del secondo tempo somiglia molto all’inizio dei primi 45′, e come nella prima frazione di gioco (esattamente al 47′) il Cesena si porta nuovamente in vantaggio con Schelotto che devìa splendidamente di tacco il cross rasoterra di Giaccherini. A questo punto finisce la partita degli uomini di Bisoli e comincia quella dell’Empoli.

I toscani prima riequilibrano le sorti del match al 22′ con Musacci che trova il gol con un sinistro dai 25 metri (complice anche un intervento maldestro del portiere cesenate), poi alla mezz’ora De Giorgio trova il gol vittoria con uno splendido tiro che corona il suo slalom solitario tra i difensori avversari.

Per il Cesena una sconfitta pesante da digerire oltre che un’occasione persa per consolidare il secondo posto in classifica. L’Empoli invece con i 3 punti conquistati aggancia momentaneamente il Torino in settima posizione e rivede la zona play-off.

Simone Meloni

Notizie Correlate

Commenta