Claudia Pandolfi vittima di un’aggressione

Inizialmente era sembrato un incidente. Un fotogfrafo, o un giornalista, aveva inavvertitamente investito Claudia Pandolfi, l’avvenente “capa” di Distretto di Polizia. Portata in ospedale non sembrava aver avuto conseguenze importanti.  La realtà emersa a distanza di nemmeno 24 ore però dipinge uno scenario decisamente diverso e molto più inquietante. Il Paparazzo in questione, ora in stato di fermo, è Mauro Terranova. La Pandolfi si sarebbe ritrovata l’indefesso lavoratore attaccato alla gonnella ( in senso lato), mentre passeggiava per Roma con un amico. Alle pressanti richieste dell’attrice di smettere d’importunarla Terranova avrebbe risposto picche, e sarebbe andato avanti nel suo lavoro.

L’ulteriore richiesta del Comissario del Decimo Tuscolano ( nella fiction) di consegnarle il rullino “incriminato” avrebbe generato una collutazione, sfociata in quella che avrebbe potuto trasformarsi in una vera e propria tragedia, a causa di un’ipotetica temporanea follia del fotografo, che si sarebbe pure auto-denunciato.

Secondo quanto riportato dal Tg5, la Pandolfi sarebbe stata vittima di uno spray urticante, spruzzatole appositamente da Terranova, spray che quest’ultimo teneva in auto assieme all’attrezzatura fotografica e una pistola elettrica, o taser, fatto quest’ultimo confermato dagli organi di polizia. In seguito avrebbe messo in moto l’auto e sarebbe partito e l’attrice con lui, rimanendo imbrigliata nella portiera. La vittima sarebbe poi stata trascinata per alcune decine di metri e poi lasciata a terra ferita.

Pochi momenti dopo Terranova avrebbe chiamato la polizia per auto-denunciare il delitto commesso. Claudia Pandolfi è poi stata trasportata all’ospedale; operata in queste ore, le sue condizioni risultano essere stabili. In specifico l’attrice ha riportato un trauma toracico unitamente alla frattura di diverse costole. Il paparazzo è stato arrestato dalle forze dell’ordine che lo hanno accusato di  lesioni aggravate ed omissione di soccorso. Sembra che Terranova avesse già seguìto un’altra volta la povera ragazza sotto casa. Anche in quel frangente le richieste di quest’ultima non erano andate a buon fine, ma fu lei a desistere.

La redazione di NewNotizie esprime piena solidarietà all’attrice e si augura per Lei, una totale e perfetta guarigione. Vuole inoltre incoraggiarla così’ “Forza Claudia, hai arrestato centinaia di efferati criminali, che sarà mai per Te un paparazzo..

A.S.

Notizie Correlate

Commenta