Le imprese della Tuscia volano a Seoul per “Material & Design”

 

Tutto pronto per il lancio nella Corea del Sud di “Material & Design”, il progetto che si presenta come uno dei più interessanti per il mercato asiatico attratto dal design italiano del marmo e della ceramica.

A rappresentare il Lazio dal prossimo 27 aprile saranno dodici imprese di cui ben cinque della Tuscia: Azzurra di Civita Castellana e Disegno Ceramica di Gallese per il settore ceramico mentre Basaltite di Bolsena, Tufitalia di Civita Castellana e Vimet di Vitorchiano, per quello lapideo.

L’iniziativa è organizzata da Camera di Commercio di Viterbo e Sviluppo Lazio, Università “La Sapienza”, ADI–Associazione Disegno Industriale e Ordine degli Architetti di Roma e Provincia. Inoltre l’Ambasciata d’Italia a Seoul e l’Istituto Italiano di cultura in Corea, dall’Ambasciata d’Italia a Seoul e dall’Istituto Italiano di cultura in Corea, hanno dato il loro patrocinio sottolineando così anche l’identità culturale che “Material & design” ricopre. 

 “Grazie all’impegno sinergico di autorevoli organismi – dichiara Ferindo Palombella, presidente della Camera di Commercio di Viterbo – possiamo offrire anche alle nostre imprese l’opportunita di accedere a nuovi mercati considerati in espansione, dove il Made in Italy è molto richiesto per il forte legame tra qualità, arte e innovazione”.

 Il progetto prevede anche l’attivazione del portale www.materialdesign.sprintlazio.it, una vetrina virtuale permanente in Estremo Oriente che potrà contribuire a favorire le  relazioni commerciali anche in futuro tra le produzioni laziali e i designer, gli architetti e gli importatori asiatici. 

Per saperne di più: Sportello Internazionalizzazione Provinciale della Tuscia Viterbese – Camera di Commercio di Viterbo, Via Fratelli Rosselli, 4 – Tel.  0761.234403 Fax 0761.234513; e-mail: [email protected].

Wanda Cherubini