Film in tv oggi: The omen IV, presagio infernale

Come tutte le saghe il cui capostipite è molto celebre, anche per “Omen” funziona così: i successivi lungometraggi della serie vivono della riflessa luce lunare del primo grande film! “The omen IV – presagio infernale” (titolo originale “Omen IV: The Awakening”) è un horror del 1991, diretto da Jorge Montesi e Dominique Othenin-Girard e andrà in onda questa sera, alle ore 21:00, sul canale satellitare Cult.

Karen (Faye Grant) e Gene (Michael Woods) sono una coppia sposata che non riesce ad avere figli. I due decidono, così, di adottare una bambina ma l’arrivo della piccola in città coincide con il verificarsi di terribili morti e fenomeni paranormali. Putroppo anche il padre della bambina, coinvolto in un tentativo di fuga da qualcosa di misterioso, rimane ucciso precipitando da una finestra. Solo quando nota che la bambina, portata al funerale del padre, appare molto scossa del trovarsi in un luogo consacrato, Karen inizia ad indagare su di lei…

Una nuova generazione di bambini continua, indisturbata, ad alimentare il regno di Satana! E’ questo il nodo tragico delle lunga serie di “Omen”: il primo film della saga, sulla scia de “L’esorcista” (1974), di “Carrie-lo sguardo di Satana” (1976) e di Rosemary’s baby” (1968) aveva dato una spinta ancora più macabra alla vecchia storia dei piccoli innocenti servitori del diavolo. E il pubblico, affezionato alla storia di Damien e ai suoi illustrissimi predecessori si dimostra fedele anche ai successivi passaggi di ruolo. Tutto questo nonostante il fatto che il quarto capitolo della saga sia un modesto horror progettato per la tv e dunque privo di attenzione agli effetti speciali o a qualunque tipo di suspence. Non mancano, al contrario, risvolti sociologici sulla condizione delle famiglie che cercano di adottare un bambino e sulle situazioni dei piccoli.

Da guardare senza pregiudizi: la storia non raggiunge certo la profondità dell’originale e pecca anche di una certa mancanza di inventiva, com’è comprensibile dato che si tratta di un’ormai avanzato quarto capitolo!

Valentina Carapella

Notizie Correlate

Commenta