Home Spettacolo Gossip Noemi Letizia: per i 19 anni si regala seno, labbra e naso...

Noemi Letizia: per i 19 anni si regala seno, labbra e naso nuovi di zecca

Nuovo look per Noemi Letizia. L’aspirante show girl balzata agli onori delle cronache quasi un anno fa per la partecipazione di Silvio Berlusconi alla festa per il suo 18° compleanno, torna a far parlare di sè per i ritocchini che si è regalata per festeggiare le sue 19 primavere.

Il compleanno di Noemi Letizia è un po’ come il Natale: quando arriva arriva e non si può fare a meno di parlarne. Sempre come il Natale, il compleanno della bella di Portici è ricco di doni chiacchierati: se in occasione del conseguimento della maggiore età Noemi aveva avuto come ‘presente’ il premier alla sua festa (ma non dimentichiamoci il collier), per il 19° il regalo è consistito in una serie di ritocchini estetici.

A riportare la news è il settimanale Novella 2000 che annuncia che la giovane di Portici si sarebbe regalata per la ricorrenza del 26 aprile, un seno, un naso e labbra nuovi di zecca. A supporto dell’anticipazione, il settimanale diretto da Candida Morvillo, riporta un approfondito articolo e il commento del professor Marco Klinger, responsabile dell’Unità di chirurgia plastica dell’istituto clinico Humanitas di Milano.

Attraverso il confronto di vecchie e nuove immagini che ritraggono Noemi, dice Klinger che: «si notano delle sensibili differenze su labbra, naso e seno». «Le labbra hanno aumentato di volume. È da escludere che sia stato usato del silicone, oggi illegale. Potrebbe esser ricorsa a iniezioni di acido jaluronico (materiale riassorbibile, che va iniettato periodicamente) o di sostanze semipermanenti, che sono però sempre da sconsigliare perché non si è mai certi dell’evoluzione che il risultato può avere nel tempo».

Criticati i canotti della giovane, il professore si lancia in una vera e propria stroncatura del nuovo naso: «Ecco, stando alle foto non mi sembra un lavoro ben riuscito: la forma sbarazzina che si è voluta cercare avrebbe dovuto essere accompagnata anche da una riduzione della lunghezza del naso. Inoltre, l’aumento di volume delle labbra ha alterato l’angolo tra queste e il naso, che si è fatto più chiuso. Il risultato, paradossale, è che il naso sembra più importante pur essendo probabilmente stato assottigliato chirurgicamente».

Promosso invece il seno: «Nelle foto in costume da bagno, la ragazza sembra avere una seconda misura scarsa. In quella più recente, col costume viola, la misura sembra lievitata a una terza. Mi sembra una mastoplastica additiva retroghiandolare, il che significa che le protesi sarebbero state impiantate sotto le ghiandole mammarie. Una scelta giusta, data l’età della ragazza». Il risultato le piace? «In questo caso sì: la ragazza ha forme morbide con cui un seno un po’ più pieno sta meglio rispetto alla seconda misura di prima».