Polverini: Missione eliminare le liste d’attesa

Eliminare le liste d’attesta. Questa è la missione che Renata Polverini, neo presidente della regione Lazio, si è incaricata di affrontare. Una missione che farebbe perdere il sonno a chiunque. “Stiamo già lavorando –  ha dichiarato la governatrice – c’era un programma elettorale che parlava di tante questioni e sicuramente uno dei primi interventi che metteremo in campo sarà lo strumento per eliminare le liste di attesa, cercando modalità diverse ma possibili. Ci sarà l’accorpamento delle Asl – ha ricordato – e tutto ciò di cui abbiamo parlato in campagna elettorale per rendere ai cittadini un servizio efficiente e soprattutto facilmente accessibile. Sul ticket ai disabili, avevo detto che l’avrei eliminato e adesso stiamo valutando come fare dal punto di vista tecnico”.

Renata Polverini ha deposto stamattina una corona d’alloro al sacello del Milite ignoto al Vittoriano e ha reso onore al Sacrario delle Fosse Ardeatine. “Oggi è una giornata importante e impegnativa che mi riempie di gioia e di emozione – ha commentato – è stato un momento intenso che porterò con me tutta la vita. Ho anche convocato tutte le istituzioni locali per un messaggio di saluto e per auspicare con loro un periodo di collaborazione per il bene della Regione Lazio”. Zingaretti è intervenuto, sottolineando come sia stato un bel gesto quello della Polverini “lo scontro politico tra maggioranza e opposizione avverrà in consiglio regionale, le istituzioni invece debbono trovare il bandolo della matassa e collaborare. Da parte nostra, pancia a terra per aiutare a risolvere i problemi dei cittadini”.

Sulla questione nuove giunta: “E’ questione di poco, abbiamo i tempi contingentati. Avevo detto che avrei preso il tempo giusto, ma ieri ho ritenuto di non occuparmi di questo perché bisogna sempre avere davanti le priorità. I dirigenti del Pdl del Lazio erano impegnati nella direzione del partito e quindi abbiamo fatto una giornata di pausa ma da oggi pomeriggio ricominciamo”.

Federica Di Matteo

Notizie Correlate

Commenta