Svezia: salta il matrimonio reale

Le nozze reali tra la principessa Maddalena di Svezia e il suo fidanzato Jonas Bergström sembravano cosa fatta e invece le ripetute scappatelle dell’avvocato 31enne hanno finito per rovinare tutto.

La storia d’amore durava da sette anni e nell’ agosto scorso, i due avevano ufficilizzato il loro fidanzamento in vista delle nozze da celebrare entro il 2010. Il matrimonio di Maddalena, 27enne e ultima delle tre figlie del re Carlo XVI Gustavo e della regina Silvia,  sarebbe stato un grande evento mediatico e probabilmente avrebbe portato in Svezia, anche un pò di turismo in più.

Il giovane avvocato era stato preso di mira dalla stampa svedese dopo le dichiarazioni di una giocatrice di pallamano norvegese, Tora Uppstrøm Berg, sulla presunta relazione tra lei e il futuro sposo. Nello specifico, la ragazza aveva dichiarato di aver fatto sesso con Bergström durante una vacanza nella località sciistica di Aare, non sapendo della sua relazione con la principessa.

La casa reale di Stoccolma ha comunicato la notizia dell’annullamento del matrimonio sul suo sito ufficiale dove si legge che i due ” hanno deciso di separarsi di comune accordo e di prendere ciascuno strade diverse”. La regina Silvia ha ribadito il concetto anche al giornale “Aftonbladet”, spiegando i due giovani stavano vivendo un periodo non troppo felice e che la principessa Maddalena aveva bisogno di un pò di pace intorno.

Nella storia della monarchia costituzionale svedese (il re non ha potere politico), l’ultimo matrimonio reale è stato quello dei genitori di Maddalena che si sposarono nel 1976, dopo essersi incontrati alla Olimpiadi di Monaco del 1972. La storia tra Jonas e Maddalena sembra essere finita qui ma per il prossimo 19 giugno è previsto, in Svezia, un altro matrimonio. A giurarsi eterna fedeltà saranno la principessa Vittoria di Svezia, 32 anni, e il suo ex insegnante di ginnastica, il 36enne Daniel Westling.

Stefano Valigi 

Notizie Correlate

Commenta