Sandra Bullock, dopo gli scandali, vuole ricominciare

Sandra Bullock

Gli ultimi mesi sono stati per l’attrice Holliwoodiana Sandra Bullock tutt’altro che facilo o felici. Al contrario, l’interprete di The Blind Side ha vissuto un periodo difficile, a causa delle scottanti dichiarazioni di Michelle Mcgee, riguardanti una storia che per un lungo periodo la pornoattrice ha avuto con il marito della Bullock, Jesse James.

I guai, però, non sono stati solo questi per l’attrice Holliwoodiana: era stata lei stessa coinvolta in un altro scandalo, riguardante un presunto filmino porno girato proprio da Jesse James, in cui la Bullock si sarebbe lasciata andare a pratiche feticiste. L’esistenza del video è stata poi smentita dal portavoce dell’ìattrice.

Per  tutto questo periodo, quindi, Sandra Bullock è rimasta nell’ombra; ha subito gli effetti della bufera cercando di non esporsi e di scottarsi, così, il meno possibile, anche se il suo nome era sulla bocca di tutti.

Oggi, però, l’attrice è pronta a ricominciare, e, per farlo, vuole cominciare a credere nuovamente in sé stessa e a contare sulle proprie forze. Inoltre, ha intenzione di riapparire nuovamente in pubblico.
Innanzitutto la Bullock avvierà presto le pratiche di divorzio da Jesse James.

A spiegare il motivo della decisione dell’attrice di non comparire in pubblico durante il periodo dello scandalo è stata una fonte anonima che ha parlato a PopEater: “Aveva bisogno di tempo per risolvere tutto da sola. Ora vuole smetterla di nascondersi, desidera reagire. Con Jesse è finita. Per un po’ pareva che avesse intenzione di perdonarlo, ma ciò che è accaduto è troppo. Sandra, stando per conto suo, si è resa conto che merita di meglio. Non sarà facile, ma è una donna incredibilmente forte: sopravviverà.”

Per superare il momentaccio, la Bullock si è anche affidata alle pagine di un diario segreto, sul quale ha riversato tutti i propri tormenti, rimedio che le è stato suggerito da uno psicologo che l’ha seguita.
Pare proprio che abbia funzionato.

Angela Liuzzi