Al Gemelli un corso di regolazione naturale della fertilità

Arricchire le conoscenze scientifiche, antropologiche e etiche sulla procreazione responsabile, sulla sessualita’ femminile e maschile, nonche’ proporre approfondimenti sul valore preventivo, diagnostico ed educativo dei metodi naturali.

Sono gli obiettivi del Corso di aggiornamento “Regolazione naturale della fertilita’ e salute della donna: valore scientifico, umano e sociale dei metodi naturali“, promosso dal Centro studi per la regolazione naturale della fertilita’ (Rnf) dell’Universita’ Cattolica di Roma e dall’Istituto scientifico internazionale Paolo VI (Isi).

Il Corso offre una visione integrata degli aggiornamenti e dei dati recenti presentati da esperti di specifiche aree, quali ginecologia, endocrinologia, genetica, embriologia, psichiatria e psicologia, antropologia e bioetica, giurisprudenza, pedagogia e sociologia, in relazione al tema della regolazione naturale della fertilita’ umana.

Il Corso e’ indirizzato a figure che, nell’ambito dei settori medico e sanitario (medici, ostetriche, psicologi, infermieri, biologi, responsabili di consultorio, educatori), intendano acquisire una specifica formazione sulla Rnf. Tale training e’ finalizzato a effettuare interventi efficaci di tutela della salute riproduttiva attraverso la promozione di una corretta informazione sui moderni metodi naturali di regolazione della fertilita’ e delle potenzialita’ che presentano.

I metodi naturali sono in grado di offrire a ogni donna la possibilita’ di riconoscere, giorno per giorno, attraverso la rilevazione di segni e sintomi naturali, che si evidenziano nel corso del ciclo femminile, la presenza o assenza di fertilita’ nel proprio organismo.

Wanda Cherubini