Cresce il numero dei detenuti delle carceri nel Lazio

Continua a crescere il numero dei detenuti reclusi nelle carceri del Lazio.

Al 21 aprile, infatti, i detenuti nelle 14 carceri della regione erano 6.138, 56 in più rispetto alla rilevazione di marzo, 256 più rispetto a febbraio.

Lo rende noto il Garante dei diritti dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni commentando i dati del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e del Provveditorato Generale dell’Amministrazione Penitenziaria.

Nel dettaglio i detenuti presenti nelle carceri del Lazio sono 6.138 (5.704 uomini e 434 donne): l’11 marzo erano 6.082 (5648 uomini e 434 donne), a febbraio 5.882 (5.470 uomini e 412 donne).

I reclusi sono 1.509 in più rispetto alla capienza regolamentare degli Istituti laziali dichiarata dal DAP, pure aumentata dall’ultima rilevazione (4.629 oggi contro i 4.598 posti di marzo).

 Gli stranieri in carcere sono 2266 (37% ).

Calano, leggermente, i detenuti in attesa di giudizio definitivo: se nei mesi scorsi il dato era il 50% dei detenuti presenti, oggi la percentuale scende di due punti (48% pari a 2961 reclusi): i reclusi in attesa di primo giudizio sono 1.467, gli appellanti sono 860, i ricorrenti 524, quelli in posizione mista senza definitivo 140.

I condannati definitivi sono 3.045.

Wanda Cherubini

Notizie Correlate

Commenta