Home Spettacolo Film in televisione: “Wrong turn – il bosco ha fame”

Film in televisione: “Wrong turn – il bosco ha fame”

Continua sul piccolo e grande schermo l’accoppiata vincente tra film horror e giovani stars della tv! “Wrong turn – il bosco ha fame” è una pellicola del 2003 diretta da Rob Schmidt e interpretata dalla bella Eliza Dushku (la protagonista di “Tru calling”, già conosciuta al grande pubblico per aver ricoperto il ruolo di Faith in “Buffy – l’ammazza vampiri”). Il film sarà trasmesso questa sera, alle ore 23:15 su Italia 1. Del lungometraggio sono stati già realizzati due seguiti distribuiti direttamente per il mercato home video.

Chris sta affrontando un lungo viaggio per recarsi ad un colloquio di lavoro. A causa di un incidente stradale deve cambiare il tragitto e inoltrarsi in una strada alternativa. Durante il percorso si imbatte in una jeep abbandonata al centro della carreggiata: i passeggeri, un gruppo di giovani come lui, raccontano di essere rimasti vittima di un filo spinato sistemato appositamente sulla strada per forare le gomme delle auto. Ai ragazzi non resta che addentrarsi nel bosco alla ricerca di aiuto ma due di loro resteranno vicino all’auto…

Il lettore avrà abbandonato a metà l’articolo dopo essersi reso conto della topicità della trama: pare sempre la solita vecchia storia di un gruppo di giovani che finisce vittima di una mattanza operata da un gruppo di sadici personaggi deturpati. Dopo “La maschera di cera”, “Non aprite quella porta” e “Scream” con le sue mille parodie, un’altra storia di questo genere rischia di essere una futile ripetizione: ma…in realtà “Wrong turn” sorprende per la sua tecnica e il suo stile impeccabile. Rob Schmidt, film maker particolarmente accurato fin nei più macabri dettagli, rende interessante una storia trita anche “servendosi” di un cast di buoni attori tra cui spicca la succitata Eliza Dushku.

Buon film, molto più che un semplice horror estivo: splatter e suspence ben dosati per una pellicola che ti spinge continuamente a guardarti alle spalle durante la visione!

Valentina Carapella