Squadra Antimafia Palermo Oggi 2 anticipazioni: Fabrizio Corona è nel cast

Debutta domani sera in prima serata su Canale 5 la serie poliziesca Squadra Antimafia – Palermo Oggi 2, targata Taodue. Chi ha avuto un occhio attento lo ha già notato nel promo in onda già da qualche giorno: Fabrizio Corona entrerà a far parte del cast, nei panni di uno spietato killer della mafia.

La storia riprende lì dove si era interrotta alla fine della prima serie: nella Palermo bella e maledetta, il vice questore Claudia Mares, interpretato da Simona Cavallari, si trova alle prese con gli intrighi di una famiglia mafiosa molto pericolosa. Accanto a lei, confermati alcuni volti della passata stagione, primi fra tutti Claudio Gioè, il corrotto Ivan Di Meo che aveva fatto perdere la testa alla poliziotta e che sembrava essere morto nell’ultima puntata della prima serie, e Giulia Michelini, volto noto della fiction Mediaset di stampo poliziesco e non solo.

Ma, oltre alle conferme, alcune novità: debutta nel ruolo di attore Fabrizio Corona. L’ingresso dell’uomo più ”chiacchierato” del momento, non più solo per le vicende giudiziarie, ma anche per la sua storia con la showgirl Belen Rodriguez, nel piccolo schermo è stato molto apprezzato dal produttore e ideatore della serie Pietro Valsecchi, il quale ha tenuto a sottolinearne la bontà dell’interpretazione artistica: “Corona ha fatto un cameo e lo ha fatto bene, se ci sarà una terza serie, vedremo se ci sarà il suo personaggio”.

Nel cast anche l’ex Miss Italia, siciliana tra l’altro, Francesca Chillemi, che recita la parte di una giovane che metterà in pericolo la sua vita per far arrestare gli assassini di suo padre: “Ecco, ai giovani da siciliana voglio dire: Fidatevi, ci sono le strutture che vi possono proteggere. Ma se non lo fate, non giudico, perché da siciliana capisco che non è facile, alle volte la paura è più forte”.

Ottimo il riscontro della fiction sul territorio siciliano stesso, dal momento che i mafiosi non vengono ritratti come eroi: “Fiction come questa – ha detto Valsecchi – non danneggiano l’immagine dell’Italia, anzi mostrano il grande lavoro delle forze dell’ordine contro il crimine organizzato”. La serie “non ha affato un effetto negativo: ce ne siamo accorti ancora durante le riprese in Sicilia, dove anzi la gente ci ha incoraggiato moltissimo“, hanno confermato gli attori Simona Cavallari e Claudio Gioè.

Antonella Gullotti