Home Spettacolo Amici: Federica Camba ringrazia Marco Carta e Alessandra Amoroso

Amici: Federica Camba ringrazia Marco Carta e Alessandra Amoroso

Quando un artista si esibisce, spesso si sottovaluta un aspetto importante, ovvero chi si cela dietro il meraviglioso testo che, accompagnato dalla propria voce, riesce a trasmettere emozioni e arrivare dritto al cuore di chi lo ascolta. Dietro ogni eccellente interprete, infatti, spesso si nasconde un altrettanto eccellente autore, come è il caso di Federica Camba, giovane autrice che, negli ultimi tempi, insieme al suo collega e compagno di vita, Daniele Coro, ha dato vita ad alcuni dei testi più belli della musica nostrana. Basti pensare, ad esempio al brano “Grazie a tutti” di Gianni Morandi, simbolo del panorama musicale italiano, o testi come “Jenny”, “Anche se non mi vuoi”, “Ogni colore al cielo” e “Bellissimo così”, magistralmente interpretati da Laura Pausini, fino ai giovani talenti usciti direttamente dalla “fabbrica” di Amici, il talent show di Maria De Filippi, come Marco Carta (con il testo “Dentro ad ogni brivido”) e Alessandra Amoroso, la piccola grande stellina che dalla sua vittoria nella penultima edizione del talent, continua a collezionare un successo dietro l’altro, con brani come “Immobile”, “Stupida”, “Estranei a partire da ieri”, fino all’ultimo singolo “Arrivi tu”, che insieme ad altri brani contenuti nei suoi due album, vedono sempre la firma della brava Federica Camba.

Lo scorso 29 gennaio, però, l’autrice ha voluto intraprendere una nuova avventura, ovvero quella di cimentarsi in prima persona nel mondo della musica, debuttando anche come cantante con il suo primo album ufficiale, “Magari oppure no”. Voce inconfondibile e graffiante, venuta alla ribalta dopo aver consacrato il successo, con i suoi testi, di molti cantanti. Agli stessi interpreti, ora, Federica sente di dovere dei ringraziamenti. In merito a Marco Carta, la cantautrice afferma: “dico grazie con tanto affetto per aver interpretato nella maniera più corretta possibile “Ad ogni brivido” che pur essendo una canzone fresca ed estiva, è in realtà non molto semplice da cantare. Insomma: andava interpretata con un pizzico di ironia. Un’ironia che lui c’ha messo con tanta eleganza, pur essendo tanto giovane”.

I ringraziamenti vanno anche alla giovane Alessandra Amoroso: “mi sento di dire un sincero grazie per le meravigliose emozioni che mi regala con la sua splendida voce!”.

Emanuela Longo

Comments are closed.