Isola dei famosi 2010: i quattro in finale commentano il reality

Sono proprio le ultimissime fatiche per i quattro finalisti (Daniele Battaglia, Domenico Nesci, Guenda Goria e Luca Rossetto); la finale si avvicina sempre più e sarà mercoledì 5 maggio.
Un’edizione del reality davvero frizzante, all’insegna dei colpi di scena, delle sorprese, delle polemiche: tutti ingredienti che portano attenzione e, soprattutto, ascolti, linfa indispensabile per una rete televisiva.

I “magnifici quattro” rientrano felici dalla semifinale e si confrontano.
Domenico, The Italian Stallion, commenta: «Il fatto di essere un finalista mi fa sentire molto bene. Io sono una persona schietta e genuina e spero che le persone a casa lo abbiano capito. Mi dispiace solo che Silvia non sia qui». Con una parte del proprio cuore per l’amata aggiunge: «Io, ti giuro, me ne renderò conto tra due/tre giorni».

Euforica Guenda, figlia di Amedeo Goria e Maria Teresa Ruta: «Sono contentissima, non ho parole. Non avrei mai pensato di arrivare in finale e sono contenta che la ‘cupola’ non ci sia più. Si è realizzato il mio sogno più grande: arrivare in finale con Daniele, Luca e Domenico». Nesci difende gli esclusi, sostenendo che fra loro vi fosse semplicemente un forte legame d’amicizia. Replica la Figlia di papà: «Io non ho mai saputo chi ha votato Daniele , lui non ha mai saputo chi ho votato io. Semplicemente da una settimana, da quando siamo usciti allo scoperto contro questa cupola che non ci piaceva, abbiamo detto ‘stiamo insieme!’, ma non dall’inizio».

Anche Daniele, reputato da molti il favorito, è molto felice del traguardo raggiunto, in virtù anche del polverone provocato dopo le sue dichiarazioni sulla ormai famos ‘cupola’ dell’isola: «Essere finalista dell’Isola dei Famosi 7 è una sensazione incredibile. Non è il modo in cui ci si arriva, ma le persone con cui hai condiviso tutto questo».

Luca, unico Non famoso superstite, commenta: «Quando sono partito, non avrei mai pensato di arrivare in finale. Vado a testa alta qualunque cosa accada. Io ho vinto tante volte su questa isola e come andrà, andrà».

Non resta che augurarci che vinca il migliore!

Valeria Panzeri