Home Cultura Ritrovata la vera Arca di Noé in Turchia?

Ritrovata la vera Arca di Noé in Turchia?

Secondo un gruppo di 15 archeologi cinesi e turchi l’Arca di Noé è esistita davvero ed è stata ritrovata, dopo 4.800 anni, sul Monte Ararat, nell’est della Turchia. Secondo la tradizione biblica, infatti, l’imbarcazione si fermò proprio sulla cima di quel monte quando le acque si ritirarono al termine del diluvio.

Il gruppo ha spiegato di aver individuato i resti di una struttura in legno e aver sottoposto alcuni campioni al test del carbonio 14; dall’esame risulterebbe che il reperto è databile a circa 4.800 anni fa, epoca a cui risalirerebbe il diluvio universale raccontato dalla Bibbia.

“Non possiamo dire al 100% che si tratta dell’Arca di Noé, ma pensiamo di poterlo affermare al 99,9 per cento”
, ha detto Yeung Wing-cheung, uno degli esploratori che affermano di aver ritrovato il reperto. La struttura sarebbe suddivista in vari compartimenti, alcuni dei quali probabilmente destinati al trasporto di animali.

L’esploratore ha già contattato l’autorità turca per richiedere la protezione della zona per poter iniziare le indagini. Inoltre, verrà chiesto all’Unesco di includere il territorio nell’elenco del patrimonio dell’umanità.

Si tratta della quinta volta che un team di ricercatori afferma di aver rintracciato l’Arca di Noé proprio sul monte più alto della Turchia, che corrisponde esattamente al luogo citato dal racconto biblico.

Claudia Fiume