Ascolti tv mercoledì 28 aprile: l’Inter si guadagna anche il prime time

Serata Champions League quella di ieri, mercoledì 28 aprile: gli occhi erano tutti puntanti sulla partitona, trasmessa non solo dalle pay tv, ma anche da Raiuno, Barcellona-Inter.

Finalmente dopo 38 anni, i nerazzurri si sono guadagnati la finale, che si disputerà il prossimo 22 maggio a Madrid, nonostante la sconfitta di ieri al Camp Nou per 1 a 0. La qualificazione è arrivata grazie al 3 a 1 dell’andata e l’impresa interista è stata seguita da 10.035.000 telespettatori, share del 34,58%, che hanno tifato, gioito, pianto per la felicità o anche semplicemente gufato.

Nonostante il colosso da sfidare, ha retto abbastanza bene il film epico su Canale 5 “Troy”, per la regia di Wolfgang Petersen: forse merito di Brad Pitt e Orlando Bloom, le vicende di Achille, Ettore, Paride ed Elena hanno appassionato una media di 3.222.000 telespettatori, share del 14,84%.

Serata negativa, invece, probabilmente anche a causa del palinsesto molto pieno e impegnativo del prime time di ieri, il film in prima tv su Italia Uno Hairspray – Grasso è bello”, per la regia di Adam Shankman, con John Travolta, Michelle Pfeiffer, Zac Efron e Christopher Walken: il musical ha ottenuto solo 2.181.000 telespettatori, share dell’8,16%.

Su Raidue, tre episodi in replica di “Senza Traccia”: il primo, “Rancori e rabbia“, ha guadagnato 2.686.000 telespettatori, 8,99% di share, il secondo, “Una questione d’onore“, 3.136.000, 10,73% di share, e il terzo, “La caccia“, 2.839.000, 11,68% di share.

Su Retequattro “Jane Eyre”, diretto da Franco Zeffirelli e tratto dall’omonimo romanzo di Charlotte Bronte, è stato visto da 2.009.000 telespettatori, per uno share del 7,79%, nonostante fosse stato già in replica più volte.

Va peggio per Raitre: soppresso “Un caso per due” a causa di bassi ascolti, non migliorano le cose con il film “Dramma della gelosia”, che si è portato a casa solo 1.338.000 telespettatori e il 4,75% di share. Su La7, “Fuga da Sobibor”, per la regia di Jack Gold, è stato visto da 637.000 telespettatori, share del 2,64%.

Antonella Gullotti