Marco Mengoni: all’Alcatraz è il tutto esaurito

Il Re è asceso al trono.
Chi è il re? Il più matto tra tutti, l’incredibile e unico Marco Mengoni.
Il suo spazio nel panorama della musica italiana se lo è guadagnato a denti stretti, sgomitando con i tanti artisti, veri o presunti che si affacciano in questo mondo.
Il vincitore della terza edizione di “X Factor” e terzo classificato al “60° Festival della Canzone Italiana di Sanremo” continua ad ottenere consensi grazie ad un talento naturale, una voce particolare che arriva alle orecchie di tutti.
Lui stesso intervistato da Victoria Cabello, a “Victor Victoria“, il programma che l’ex veejay di MTV conduce ora su La7, aveva detto di essere più affascinato dai commenti negativi e dalle critiche piuttosto che da lusinghe e plausi, che comunque non possono fargli altro che piacere ed onore.

Il cantautore viterbese già dalla partecipazione al talent di Rai2 aveva ricevuto da Benedetta Mazzini un biglietto di sua madre che diveva “onorata di poter fare il tuo stesso lavoro“.
Benadetta Mazzini è niente poco di meno che la figlia della tigre di Cremona, l’ineguagliabile Mina. Ma le approvazioni per Marco non sono finite lì. Anche Celentano ed Elisa infatti hanno espresso il loro favore verso la musica del cantautore viterbese.

Mengoni il primo maggio darà il via al suo attesissimo tour, in cui potrà ancora una volta a chi ancora ne avesse qualche dubbio personalità, istrioneria e voce.
La seconda delle due esibizioni all’Alcatraz ha avuto il sold out già in prevendita: quindi biglietti solo per la prima giornata milanese!
Se avete intenzione di essere tra il fortunato pubblico di quello che sicuramente sarà uno spettacolo imperdibile affrettatevi!