Probabili formazioni Milan-Fiorentina: Leonardo e Prandelli si giocano il tutto per tutto

Alberto Gilardino, il grande ex della gara di sabato

Milan – Scelte più che obbligate per l’allenatore del Milan Leonardo, che sabato sera a San Siro alle ore 20:45 affronterà la Fiorentina del collega Claudio Cesare Prandelli. In difesa l’allenatore brasiliano potrà però contare su Bonera, che è rientrato dall’espulsione rimediata a Genova contro la Samp che gli ha fatto perdere la trasferta di Palermo. A centrocampo Leonardo dovrebbe dare spazio a Gattuso, Pirlo e Seedorf, con quest’ultimo schierato in prossimità dei tre attaccanti. Tridente che sarà composto da Ronaldinho, Huntelaar e Borriello, rientrante anche lui da una squalifica che lo ha costretto a seguire la gara di Palermo da casa.

Questa quindi dovrebbe essere la formazione titolare:

(4-2-1-3): Dida; Zambrotta Thiago Silva Bonera Antonini; Gattuso Pirlo; Seedorf; Huntelaar Borriello Ronaldinho. A disposizione: Abbiati. Albertazzi, Romagnoli, Oddo, Flamini, Mancini, Inzaghi. Allenatore: Leonardo.

Indisponibili: Beckham, Onyewu, Nesta, Pato, Favalli, Ambrosini, Kaladze, Abate, Jankulovski.

Diffidati: Seedorf, Thiago Silva.

Squalificati: nessuno.

Altri: Roma, Adiyah.

Fiorentina – Prandelli è pronto ad affrontare le ultime tre partite che lo aspettano da qui fino al termine del campionato di Serie A di quest’anno. La prima tappa di questo finale di stagione viola si chiama Milan, e per la gara contro i rossoneri il tecnico dei toscani sembra pronto ad utilizzare un prudente ma al tempo stesso sfacciato 4-1-4-1. I Pivot di centrocampo e d’attacco dovrebbero essere Bolatti e Gilardino, mentre come terzino sinistro Prandelli dovrebbe far giocare Gobbi se Pasqual non dovesse farcela a recuperare per la gara di dopo domani.

Questa quindi dovrebbe essere la formazione titolare:

(4-1-4-1): Frey; De Silvestri Kroldrup Natali Gobbi; Bolatti; Marchionni Montolivo Donadel Jovetic; Gilardino. A disposizione: Seculin. Masi, Zanetti, Carraro, Ljajic, Babacar, Keirrison. Allenatore: C. Prandelli.

Indisponibili: Avramov, Santana, Pasqual, Gamberini, Felipe, Comotto, Vargas.

Diffidati: Marchionni, Vargas, Comotto, Kroldrup, Zanetti.

Squalificati: Mutu.

Altri: Agyei.

Ballottaggi: Gobbi 80%-Pasqual 20%.

Simone Lo Iacono