Probabili formazioni Bari-Genoa: confermato il tandem Castillo-Barreto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:42

BARI – Quella del San Nicola sarà una sfida senza molti contenuti. Sia i pugliesi che i liguri non hanno molto da chiedere a questa stagione. I biancorossi vogliono però tornare a vincere davanti al proprio pubblico dopo un finale di campionato non esattamente esaltate.

In merito a questo ieri si è espresso l’ex Cittadella Meggiorini reduce dall’ottimo campionato disputato: “Non sono ancora al 100% ma posso dire che il peggio è passato e l’importante è questo. Ieri e oggi, mi sono allenato con il gruppo e questo vuol dire che le mie condizioni sono migliorate adesso guardiamo con fiducia alla gara di domenica”, sulla gara di domenica poi: “E’ un avversario come gli altri. A Genoa non ci ho mai messo piede. Noi vogliamo fare bene se poi dovesse arrivare un mio gol bene ma non avrà un sapore particolare. Vogliamo inverire la rotta dopo queste quattro sconfitte consecutive e faremo di tutto per farlo Il gol per un attaccante sono tutti importanti. Il mio futuro? Non ci sto pensando e non è nemmeno il momento giusto per parlarne. Ci penserò a fine campionato, non è il momento adatto. Qui a Bari, mi sono trovato bene e ho trovato un bel gruppo poi si vedrà”

Questa la probabile formazione:

Bari (4-4-2): Gillet; Belmonte, A.Masiello, Bonucci, S.Masiello; Alvarez, Almiron, Donati, Koman; Barreto, Castillo.
A disposizione: Padelli, Stellini, Parisi, Gazzi, Rivas, Meggiorini, Gosztonyi. All.: Ventura
Squalificati: nessuno

Diffidati: Donati, Koman, Bonucci, Almiron

Indisponibili: Ranocchia, Donda, Sestu, Allegretti

Altri: Visconti, Lamberti, Sforzini, Langella, Diamoutene, De Vezze, Kamata, Pisano, Kutuzov

GENOA – Alla squadra di Gasperini rimangono ben poche chanche di qualificazione europea. La brutta sconfitta di domenica scorsa, patita a Marassi contro una Lazio tutt’altro che irresistibile, sembra aver posto fine anticipatamente alla stagione dei Grifoni.

Martedì, intervenendo alla trasmissione “Gradinata Nord” in onda su Primocanale Sport, ha parlato il tecnico rossoblù Gasperini additando molti dei problemi di questa stagione ai tanti infortuni: “E’ stata un’annata comunque positiva – ha ammesso – considerando soprattutto i tantissimi infortuni con cui abbiamo dovuto fare i conti. Alcuni giocatori non li ho praticamente mai avuti a disposizione, e mi riferisco ad esempio a Jankovic, Kharja e Juric, mentre altri come Palladino sono stati fuori per diversi mesi. Nel mese di gennaio, quando pensavamo anche attraverso il mercato di porre rimedio a questa situazione, abbiamo avuto ancora problemi, con le ricadute di Jankovic e Kharja e i guai fisici che hanno riguardato Suazo, Acquafresca, Dainelli e Juric. Rispetto allo scorso anno si è ridotto il numero degli infortuni muscolari mentre quelli traumatici hanno pesato molto”.

Un occhio anche alla prossima stagione: “Quest’anno il presidente mi sembra particolarmente motivato ed ha una gran voglia di allestire una squadra competitiva – ha rivelato – La considerazione nei miei confronti da parte dei tifosi, inoltre, pesa moltissimo così come le condizioni che permettono di lavorare bene in questa piazza. Dopo i risultati ottenuti, a restare avrei tutto da perdere e poco da guadagnare ma spero di proseguire ancora in questa avventura. Ripeto, il presidente è una garanzia: quel che conta è porsi da subito obiettivi chiari. Che sia quello di rendere la squadra più forte, di lavorare con i giovani o di valorizzare alcuni elementi per poi venderli poco importa. Quel che serve è la chiarezza. La Champions? Esiste una grande disparità economica tra le grandi e tutte le altre. Per arrivarci servirebbe una concatenazione di eventi favorevoli”.

Questa la probabile formazione:

Genoa (3-4-3): Scarpi; Tomovic, Papastathopoulos, Terigi; Mesto, Milanetto, Juric, Criscito; Sculli, Acquafresca, Palladino. A disposizione: Amelia, Bertoncini, Fatic, Zapater, Gucher, Boakye, El Shaarawi. All.: Gasperini
Squalificati: Palacio (1), Bocchetti (1)

Diffidati: Acquafresca, Zapater, Suazo, Scarpi

Indisponibili: Jankovic, Kharja, Suazo, Dainelli, Moretti, Rossi

Altri: Perin, Frison, Bertoncini

Simone Meloni

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!