Ballando con le stelle 2010: Samuel Peron, la sua prima volta e il suo amore finito

Dal 2005 Samuel Peron è diventato un volto noto della tv grazie alla sua passione per la danza e al lavoro svolto come maestro nel programma condotto da Milly Carlucci, “Ballando con le stelle”, dove nel 2007, in coppia con l’attrice Maria Elena Vandone, vinse la quarta edizione.

Il ballerino ventottenne è tra i maestri più amati del noto varietà, e in un lungo racconto al settimanale Dipiù parla anche della sua vita privata e della sua prima volta: “Avevo diciannove anni e conobbi una ragazza che frequentava la mia scuola di danza: capelli neri, tratti orientali, bellezza mozzafiato. Aveva uno splendido sorriso e proprio grazie a quel sorriso trovai il coraggio di corteggiarla. Fu con lei che vissi anche la mia prima volta. Sapevo che sarebbe successo con lei e così pianificai tutto a dovere: organizzai con lei una piccola vacanza sul lago di Garda, in un albergo molto carino e romantico che fece da cornice a quella notte indimenticabile”.

La storia non è poi durata molto, perché Samuel in quel periodo confessa che l’unica cosa che aveva in testa era il ballo, ed i risultati indubbiamente si vedono.

Ma se la sua passione gli ha fatto conoscere quella ragazza che è sempre rimasta nei suoi ricordi, allo stesso modo gli ha fatto incontrare e poi perdere quello che lui definisce il vero amore. Era una ragazza conosciuta mentre teneva una sua lezione: “Iniziammo a frequentarci e ci mettemmo insieme, pensavo di aver trovato finalmente la persona giusta, ma dopo un poco le cose iniziarono ad andare male soprattutto per la gelosia di lei. La mia ragazza iniziò a telefonarmi in continuazione, a tutte le ore, io provavo a tranquillizzarla, e quando ci riuscivo le cose andavano alla perfezione”.

Ma dopo un po’ la vita di Samuel cambiò, riuscì ad entrare nel cast del musical teatrale “La febbre del sabato sera”, e la regia era di Massimo Romeo Piparo, il braccio destro di Milly Carlucci, che lo informò della seconda edizione di “Ballando con le stelle”. Dopo i provini venne scelto e anche la sua fidanzata sembrava felice per lui, ma: “Quando è cominciato il programma, la Carlucci mi ha messo in coppia con un’attrice molto affascinante: Loredana Cannata. La gelosia della mia ragazza si è fatta veramente insopportabile, e io, preso dal lavoro, non le devo le attenzioni che avrei dovuto. La nostra storia abbiamo cercato di salvarla in tutti i modi”.

Purtroppo il successo che stava ricevendo grazie alla televisione ha mostrato presto il rovescio della medaglia: “Un giorno, dopo la millesima lite al telefono, mi sono presentato alla porta di casa sua. Le ho comprato una rosa e ho suonato alla sua porta. Quando lei mi ha aperto, le ho dato la rosa e le ho detto: “E’ finita. Non possiamo più andare avanti. Addio.” Lo so è stato un gesto forte, forse sprezzante, ma dentro stavo male. La amavo ancora, ma non c’era più niente da fare per salvare il nostro rapporto”.

Stefania Longo