I bambini che hanno preso latte materno rischiano di diventare obesi

I neonati allattati al seno saranno bambini più sani, con minor rischio di diventare obesi o sovrappeso, per via del basso apporto di proteine che ha il latte materno.

Ha citato studi internazionali a riguardo, Giacomo Biasucci, pediatra dell’Ospedale Saliceto di Piacenza, nel suo intervento alla IV edizione di Nutrimi, convegno di Nutrizione pratica, rivolto ai professionisti della salute.

L’apporto di proteine del latte materno e’ infatti di 0,7 grammi per decilitro, contro i 3,2 del latte vaccino e l’1,2-1,8 dei latti sostitutivi.

‘I nuovi latti sostitutivi, per questo motivo – ha spiegato Biasucci – hanno adottato formule con minore apporto proteico.

Il problema e’ che il latte materno ha una composizione biochimica cosi’ complessa che imitarlo e’ impossibile.

E allora i nuovi latti sostitutivi hanno spostato la mira sull’imitazione dei suoi effetti funzionali, con formule a basso apporto proteico che assicurano pero’ una uguale crescita fisiologica nel tempo’.

Il progetto europeo ‘CHOP‘ ha dimostrato che se nei primi due anni il neonato e’ nutrito con latte a contenuto proteico basso, in grado di mantenere lo stesso rapporto di crescita peso/lunghezza che si ottiene con latte materno, il rischio di obesita’ o sovrappeso negli anni successivi e’ lo stesso del bambino allattato al seno, cioe’ significativamente piu’ basso.

Un’altra prerogativa del latte materno – ha detto il pediatra – e’ di assicurare una buona biodisponibilita’ di ferro, che e’ uno dei micronutrienti piu’ importanti che il bambino deve assumere attraverso la dieta, tanto che e’ stata dimostrata una minore capacita’ di concentrazione e apprendimento in bambini con carenze di ferro.

Anche qui, i latti artificiali di oggi tendono non tanto a imitare la quantita’ di ferro del latte materno, quanto ad assicurarne la biodisponibilità, cioè la capacità del suo assorbimento da parte dell’ organismo, attraverso l’aggiunta di lattoferrina e di altri componenti.

Wanda Cherubini