Musica: arriva nei negozi “Parole Note”, cd per beneficenza

Tante star per un unico cd che unisce musica, poesia e prosa. E’ arrivato nei negozi di musica “Parole Note”, un progetto discografico realizzato dalla Universal Music e dalla Fondazione Umberto Veronesi. Parte del ricavato sarà devoluto ai progetti della Fondazione, in particolare alla prevenzione dei tumori e a “Science For Peace”.

Tanti noti e validi attori italiani: sono loro a dare voce ai classici del passato e ai monologhi più recenti contenuti nel disco. La musica non ha il semplice compito di accompagnare le letture, ma ne è parte integrante, permettendo così a ogni singola traccia di diventare una vera e propria ”canzone”.

Questi i nomi: Claudio Santamaria, Fabio Volo, Valerio Mastandrea, Pino Insegno, Ambra Angiolini, Neri Marcorè, Filippo Timi, Luciana Littizzetto e Gianmarco Tognazzi.

Gli elementi letterari riproposti in “Parole Note” vanno da classici del passato come ”Se’‘ di Rudyard Kipling (letto da Pino Insegno), ”L’addormentato nella valle” di Arthur Rimbaud (letto dallo stesso Umberto Veronesi che ha voluto partecipare attivamente al progetto), ”Eterna presenza’‘ di Pedro Salinas (letto da Claudio Santamaria), ”Desiderata” di Max Ehrmann (letto da Fabio Volo), a quelli più recenti come ”Valore’‘ di Erri De Luca (letto da Neri Marcorè) e ”Lentamente muore” di Martha Medeiros (letto da Ambra Angiolini), includendo anche alcuni noti monologhi: l’esoterico ”Por Osmar” di Alejandro Jodorowsky (letto da Filippo Timi), il comico ”La vita al contrario” da una citazione di Woody Allen (letta da Luciana Littizzetto), il moderno ”Articolo 1” di Valerio Mastandrea (letto dall’autore-attore), per finire con l’intensa recitazione di una delle più belle canzoni italiane, ”La cura” di Franco Battiato (letta da Gianmarco Tognazzi).

L’idea di realizzare questo progetto nasce da Maurizio Rossato, regista radiofonico di Fabio Volo nel programma “Il Volo Del Mattino”, in onda su Radio Deejay, che ha deciso di unire in questo disco due delle sue più grandi passioni, la musica e la poesia.

Queste le parole di Neri Marcorè: “Maurizio mi ha contattato e illustrato il progetto del disco, poi mi ha chiesto se avevo voglia di partecipare con qualcosa a cui tenevo o in alternativa con ‘Valore’, un componimento di Erri De Luca già selezionato da lui. L’ho letto e ne sono rimasto immediatamente conquistato. Il caso voleva che da lì a qualche giorno passassi da Milano, quindi… Ho aderito, ci siamo visti e in mezz’ora abbiamo registrato qualche versione, tra cui quella scelta. Tutto facile e piacevole, è sorprendente che a volte possa andare anche così!”

Antonella Gullotti