Uomini e Donne: Giovanni Conversano smentisce la rottura con Serena Enardu, ma…

La coppia formata da Giovanni Conversano e Serena Enardu, sin dall’inizio della loro storia d’amore, ha sempre manifestato numerosi alti e bassi, sin da quando, nel 2007, Giovanni iniziò il suo corteggiamento nei confronti di Serena, allora tronista nel programma di Maria De Filippi, Uomini e Donne. In quel frangente però, fu Serena a decidere che Giovanni non fosse esattamente l’uomo adatto a lei, fino a quando, a salire sul trono l’anno successivo, fu proprio il ragazzo leccese. Dopo due mesi, Serena fece irruzione in Tv, e l’amore tra i due sbocciò realmente, questa volta. Eppure, la loro relazione è sempre proseguita tra numerosi alti e bassi, fino allo scorso settembre, quando i due annunciarono addirittura, dopo essersi ripresi per l’ennesima volta, la loro volontà di convolare a nozze. Da allora, svariati altri litigi si sono susseguiti, fino all’ultimo, in ordine di tempo e gravità, che avrebbe addirittura sancito la loro rottura definitiva. Il litigio, sarebbe stato anche paparazzato, mandando ulteriormente su tutte le furie Conversano, il quale però, nel corso di un’intervista sulle pagine del settimanale Visto, in parte ha minimizzato l’accaduto, dichiarando: “E’ vero che io e Serena abbiamo litigato, ma per ora non c’è nessuna separazione”.

Nonostante il motivo fondamentale delle loro liti, fosse sempre risieduto nella lontananza (lui a Lecce, lei a Cagliari), questa volta pare ci sia dell’altro, talmente grave da far affermare allo stesso Conversano di essere in corso una vera e profonda crisi tra i due. “Lo ammetto: Serena e io stiamo attraversando una crisi seria. Però non c’è nulla di definitivo”, racconta ancora, facendo intendere che i due si amino ancora tantissimo per lasciarsi in modo definitivo.

Al momento dell’intervista, l’ex tronista afferma di non sentire la ragazza da circa dieci giorni, ma ammette anche che tra loro, quando c’è un litigio di una certa portata, capita spesso di non sentirsi per un po’ di giorni. Al momento, ciò che è certo è la grande amarezza di lui, che è deciso a troncare la storia semmai la crisi dovesse perdurare.

Dopo una lunga intervista, il ragazzo svela finalmente il motivo reale del litigio: “Il punto è che io vorrei che convivessimo, ma a Roma. A metà strada, insomma tra Lecce e Cagliari. Lei invece non vuole perdere il suo lavoro in Sardegna e vorrebbe che mi trasferissi io a Cagliari. È di questo che stavamo discutendo in modo così acceso quel giorno”.

Emanuela Longo