Valerio Pino ha avuto una storia gay con Ricky Martin?

Continuano gli strascichi legati al coming out  di Ricky Martin. Assieme all’ammissione della sua omosessualità, ecco che vengono fuori i nomi dei compagni avuti dal cantante portoricano in questi ultimi anni. L’ultimo in ordine di tempo? Stando a quanto ha svelato il presentatore Miguel Ángel Nicolás durante la trasmissione tv “El programa de Ana Rosa” di Telecinco, è il ballerino di Amici Valerio Pino.

Dopo che nei giorni scorsi era venuta a galla la relazione, che il sex symbol latino americano ha avuto tanti anni fa, con l’idolo dei teenager argentini Pablo Ruiz (lo ha raccontato lo stesso Ruiz ai microfoni di una trasmissione televisiva argentina svelando i dettagli dei loro incontri gay), continuano le indiscrezioni sugli amanti, o presunti tali, di Ricky Martin.

L’ultimo in ordine di tempo è un volto noto ai telespettatori italiani, il ballerino di Amici Valerio Pino. Il ballerino professionista di Amici di Maria De Filippi e il cantante sarebbero stati insieme nel 2008 cioè prima che Ricky diventasse padre e la loro love story è durata un anno.

A rivelarlo è stato il presentatore Miguel Ángel Nicolás durante il programma “El programa de Ana Rosa” di Telecinco. A suo dire la storia tra i due sarebbe cominciata nel 2008, quando il modello e ballerino italiano lavorava nella tv spagnola ed era un naufrago dell’edizione nazionale dell'”Isola dei famosi”.

I due, che si sarebbero conosciuti ad una festa di fine anno in Messico, avrebbero avuto una relazione per circa un anno, tra Spagna e Miami, dove risiede Ricky, e dove Valerio si sarebbe anche trasferito per circa un mese, proprio in quell’agosto quando nacquero Valentino e Matteo, i figli di Ricky Martin di madre sconosciuta.

Sempre secondo il conduttore tv, la storia tra Valerio e Ricky non doveva venire alla luce poiché entrambi avevano firmato un contratto scritto per mantenere il segreto.
Se l’accordo di segretezza esista davvero o no non lo sappiamo, ma ‘il segreto’ è ormai uno scoop che ha già fatto il giro del web e, soprattutto in Spagna dove Valerio è molto popolare, oltre a giornali e blogger ne parlano molti programmi televisivi.