APPUNTAMENTO A OSTIA CON “LE VOCI DELLA FANTASIA”


Quattro maggio, ore 17. Decine di artisti, fra attori, doppiatori e
direttori di doppiaggio, hanno accolto l’invito per l’inaugurazione della Mostra “Walt Disney, le voci della fantasia”, allestita fino al 15 maggio, con ingresso gratuito, presso la Biblioteca comunale “Elsa Morante” di Ostia. E’ una Mostra che rende omaggio al fantastico mondo dei cartoon attraverso il materiale inedito e raro proveniente dall’Archivio privato di un collezionista d’eccezione, Nunziante Valoroso, grande esperto dell’Arte Disney. Al tempo stesso, l’iniziativa vuole puntare i riflettori su “chi” ci parla dal grande e dal piccolo schermo quando questi si accendono di colori e suoni nati nell’universo dell’immaginazione animata. Per tutto il pomeriggio del 4 maggio si svolgerà infatti una vera e propria “Festa” del doppiaggio italiano, che vuole esaltare l’arte e la passione di queste straordinarie “voci nell’ombra”. Parteciperanno Luca Ward, Sergio Tedesco, Michele Kalamera, Franco Bolignari, Renato Cortesi, Vittorio Amandola, Paola Tedesco, Monica Ward e Sonia Scotti. Saranno presenti inoltre il responsabile italiano del doppiaggio Disney, Roberto Morville, e Maria Pia Casilio, vedova del grande Peppino Rinaldi, con i figli Massimo, Antonella e Francesca. Sono stati invitati anche Alessandro Quarta, Ada Maria Serra Zanetti, Vittorio Di Prima e Vittoria Febbi. Venerdì 14, alle 17, si svolgerà una divertente “lezione” di doppiaggio per bambini a cura dello stesso Nunziante Valoroso. In questa occasione, come pure durante l’inaugurazione del 4 maggio, verranno regalati simpatici gadget gentilmente offerti dalla Walt Disney Italia. Ricordiamo gli orari della Mostra, che coincidono con quelli della Biblioteca: lunedì, martedì e mercoledì 9-13 e 15-19; giovedì e venerdì 9-19; sabato 9-13.colonna sonora di “Biancaneve”; una selezione dei famosi libri Mondadori anni ’60-’70; una selezione dei dischetti View Master con immagini fruibili tramite il famoso binocolo stereovisore, celebre fra il 1950 e il 1970, e alcuni rari album di figurine anni ’50-’80. Materiali esposti:

-Una trentina di manifesti originali italiani degli anni ’60-’70-’80 con bozzetti unici ed esclusivi, testimonianza di un’epoca in cui non esisteva ancora la colorazione al computer e la globalizzazione delle immagini con le clip art. In particolare gli eccezionali poster anni ’70 di Biancaneve, Cenerentola e la Bella Addormentata e gli originali di “Mary Poppins” e “Pomi d’ottone e manici di scopa”;

-Alcuni dei più bei dischi in vinile pubblicati negli

nella trilogia di “Lilo e Stitch”), MONICA WARD (voce attuale di Cenerentola) e SONIA SCOTTI (Ursula nella “Sirenetta”)
VITTORIA FEBBI (Alice), ALESSANDRO QUARTA (Topolino), ADA MARIA SERRA ZANETTI (Medusa in “Bianca e Bernie”) e VITTORIO DI PRIMA (Eolo, il cacciatore in “Biancaneve”) PAOLA TEDESCO (Zira nel “Re Leone II” e Presidentessa del consiglio.
 
-anni ’60-’70. In particolare, tutte le edizioni della

Voci “di chi”:

LUCA WARD (il Dottor Facilier ne “La Principessa e il Ranocchio”) e SERGIO TEDESCO (Principe Filippo, serpente Kaa, sir Biss) MICHELE KALAMERA (il narratore delle avventure di Winnie the Pooh, voce di Walt Disney in molti filmati) e FRANCO BOLIGNARI (canta “Crudelia

de Mon” nella “Carica dei 101”) RENATO CORTESI (Tigro e uno dei

due cani negli “Aristogatti”) e VITTORIO AMANDOLA (Pippo negli

anni ’90 e Lumière ne “La Bella e la

Bestia”).