Calciomercato, Milan: mezza squadra andrà via

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:28

Comunque finirà il campionato del Milan, chiunque sarà il futuro allenatore, la squadra rossonerà, il prossimo anno, sarà ben diversa da quella attuale.

I giocatori praticamente certi di andare via sono una decina. Quelli in dubbio circa la metà. Pochissime le certezze.

A subire i maggiori cambiamenti sarà la difesa. Dal Chievo Verona, a parametro zero, è già arrivato Yepes. Dal Cagliari dovrebbe arrivare Astori, anche se col Cagliari c’è da fissare ancora il valore del giocatore. Potrebbe trovare spazio in rosa il baby Albertazzi. Di lui si dice un gran bene: è davvero difficile capire perché in questa stagione Leonardo non gli abbia mai dato fiducia e gli abbia preferito persino Oddo.

Proprio l’ex laziale è tra i partenti certi. Con lui andranno via sicuramente anche Kaladze e Jankulovski. Favalli, 37 anni, dovrebbe appendere le scarpe al chiodo. Poche le possibilità che rimanga l’americano Onyewu.

Portieri: il contratto di Dida scade quest’anno e difficilmente sarà rinnovato. Il brasiliano piace al Liverpool. Abbiati partirà se non gli si dirà chiaramente che sarà lui il titolare. Molto incerto è il futuro di Marco Storari, in prestito alla Samp, dove ha fatto cose egregie.

Centrocampo: è il reparto che dovrebbe subire meno modifiche. Ambrosini, Pirlo, Gattuso e Seedorf rappresentano dei punti fermi, nonostante non siano più giovanissimi. Flamini potrebbe invece finire in Inghilterra o in Francia, se ci saranno offerte adeguate (10 milioni?). Tutta da valutare è la posizione di Mancini, in comproprietà con l’Inter. Tornerà nerazzurro o rimarra rossonero? I tifosi del Milan tremano. Infine Beckham: l’ala destra inglese è attualmente infortunata. La sua stessa carriera sembra a rischio. Pare superfluo, dunque, prospettare un possibile futuro in rossonero per il centrocampista.

Per concludere, parliamo dell’attacco. Borriello è l’unico sicuro di restare al 100%. Anche Ronaldinho alla fine  dovrebbe rimanere, visto che il suo contratto scade nel 2011. Il rinnovo, però, è tutt’altro che facile. Il giovane Adiyah difficilmente vestirà la maglia del Milan nella prossima stagione. Sarà ceduto oppure andrà in prestito. Filippo Inzaghi, se Leonardo come pare andrà via, dovrebbe concludere la sua carriera in rossonero, anche se questo fatto non è più scontato come lo era fino a qualche mese fa. Pato dovrebbe restare. Ma se arrivasse un’offerta di circa 50 milioni di euro, i dirigenti rossoneri potrebbero vacillare. Kakà docet.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!