Ti lascio una canzone: Grazia Buffa e i duetti con Emma Marrone e Alessandra Amoroso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:55

Nel programma “Ti lascio una canzone”, condotto da Antonella Clerici su Rai uno, la rivelazione di quest’anno è la quattordicenne Grazia Buffa, che oltre a realizzare il desiderio di cantare su un vero palco, è già stata grande interprete in duetti che l’hanno emozionata molto, come quello con Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Gianni Morandi e Miguel Bosé.

Ma è inevitabile che la giovanissima cantante abbia avuto una preferenza maggiore cantando con gli idoli del momento, le vincitrici delle ultime due edizioni del talent “Amici”, Alessandra ed Emma. Due duetti che hanno fatto davvero emozionare non solo Grazia ma tutti quelli che l’hanno ascoltata, e lei che la chiamano già “la piccola Mina”, il meglio di sé l’ha dato soprattutto cantando “Amor mio” proprio in coppia con la bravissima Alessandra Amoroso.

I genitori di Grazia, che ha già vinto in quasi tutte le puntate del programma sono, ovviamente, i suoi più grandi sostenitori, e in un’intervista a Dipiù raccontano: “Ad essere sinceri proprio non ci aspettavamo tutto questo successo. Del resto, se è vero che conoscevamo le doti di nostra figlia, le sue qualità, è anche vero che non credevamo che fosse così brava e soprattutto così disinvolta di fronte alle telecamere”.

La piccola artista sembra nata con l’intenzione di diventare una cantante affermata, così la mamma confida: “A tre anni prendeva la scopa, e usandola come microfono, intonava senza sbagliare le canzoni dei cartoni animati di fronte allo specchio, e lo faceva bene, con scioltezza. Insomma, si capiva già allora quanto fosse portata per la musica”.

Ed è dopo aver compiuto otto anni che la passione per la musica è esplosa a pieno titolo in Grazia, quando chiese ai genitori di poter partecipare ad una gara canora, fu accontentata  e vinse il “Concorso Stefania Rotolo” cantando una canzone di Giorgia; di lì l’inizio delle esibizioni nelle feste di paese e nelle gare a cui poteva partecipare, fino al sogno che piano piano sta prendendo sempre più forma.

Stefania Longo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!