Ascoli tv domenica 2 maggio: “La Pupa e il Secchione” e “Tutti pazzi per amore” dettano legge

Ancora serata Campionato quella di ieri, domenica 2 maggio. Il posticipo Lazio-Inter, terminato con la vittoria dei nerazzuri per 2 a 0, ha influenzato gli ascolti del prime time di un po’ tutte le reti generaliste.

La battaglia “in chiaro” è stata vinta da “Tutti pazzi per amore 2”, serie televisiva della rete ammiraglia Rai con Emilio Solfrizzi, Antonia Liskova e Neri Marcorè. Il primo episodio, “Un attimo di pace“, è stato seguito da 4.507.000 telespettatori, share del 16,41%; mentre il secondo, “In ginocchio da te“, da 4.093.000, share del 19,55%.

Al secondo posto, invece, il film storico in onda su Canale 5 “Alexander”, per la regia di Oliver Stone, con Colin Farrell, Angelina Jolie e Val Kilmer: la grandiosa impresa di Alessandro Magno, conquistatore del mondo conosciuto nel 300 a.C., ha appassionato 2.589.000 telespettatori e il 14,58% di share.

Buona serata anche per Raidue: l’episodio 7 della settima stagione di “NCIS”, “Ognuno è artefice del suo destino“, è stato visto da 2.990.000 telespettatori, share del 10,74%; a seguire, “NCIS: Los Angeles”, con l’episodio 7 della prima stagione, “Alina“, ha attirato ben 3.606.000 telespettatori, share del 13,15%.

Si conferma ancora una volta, nonostante la grande concorrenza della partita, La Pupa e il Secchione Il Ritorno”: lo show condotto da Enrico Papi e Paola Barale ha ottenuto 2.538.000 telespettatori, share del 13,20%. Il programma, che ieri sera ha visto l’eliminazione di Flo e De Camillis, ha un ottimo riscontro e picchi di ascolto soprattutto nelle fasce più giovani: in quello 15-24 anni ha sfiorato il 28% di share (27,81%), mentre in quello 8-14 ha raggiunto quasi il 25% (24,91%).

“Report” su Raitre, condotto da Milena Gabanelli, che affrontava ieri sera il modello sanitario lombardo, fortemente voluto dal sindaco Formigoni, ha interessato 2.884.000 telespettatori, share dell’11,61%. Il talk show di Retequattro, invece, Quarto Grado”, condotto da Salvo Sottile, dedicato all’omicidio di Perugia, è stato seguito da 1.531.000 telespettatori, 6,06% di share.

Infine, il varietà di Maurizio Crozza, “Crozza Alive”, su La7, ha divertito 620.000 telespettatori, share del 2,72%.

Antonella Gullotti