Calciomercato Milan: via Beckham, chi lo sostituirà?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:58

David Beckham ha già detto che, quando avrà recuperato dall’infortunio, tornerà a giocare negli Stati Uniti.

L’ex ala destra del Manchester Utd aveva giocato le due ultime mezze stagioni (da gennaio in poi) col Milan, disputando anche buone gare. Ma è chiaro a tutti che Beckham non è più quello di una volta.

A 35 anni l’inglese non è più annoverabile tra i centrocampisti più forti al mondo. E questo non da ora, ma almeno da quando ha lasciato lo United. Chiaro che, al di là delle scelte personali di Beckham, il Milan non poteva contare comunque su di lui.

Chi sarà il sostituto? Difficile da dire. Nomi non ne circolano. Va detto anche che l’acquisto o meno di un’ala destra dipenderà da chi sarà il futuro tecnico del Milan.

La rosa rossonera ha, al momento, un solo giocatore con caratteristiche simili a quelle dell’inglese. Si tratta di Ignazio Abate, protagonista di una buona stagione quest’anno, ma certamente non abbastanza per rendere competitivo il reparto di mezzo rossonero.

Il problema principale del centrocampo del Milan non è quantitativo, ma sta nell’età media altissima. Il capitano Ambrosini ha 33 anni, Seedorf 34, Gattuso 32, Pirlo 31. Il più giovane, Flamini, ha 26 anni. E, paradossalmente, il francese è anche il giocatore con più probabilità di partire.

I dirigenti rossoneri dovranno mostrare chiarezza e coerenza. Una eventuale partenza di Flamini e la riconferma di tutti gli over 30 sarebbe la prova che la società non punta sui giovani, ma è in totale stato confusionale. Staremo a vedere.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!