Film in tv oggi: su rete 4 in seconda serata “Salvador”

Drammaticità e realtà storica: ecco gli elementi di uno dei film più belli degli anni ’80: “Salvador” è una pellicola del 1986 diretta da Oliver Stone e interpretata da James Belushi e John Savage! Il lungometraggio andrà in onda questa sera, alle ore 00:35, su Rai 4. Sceneggiatura di Richard Boyle.

1980. Un giornalista statunitense che non riesce a progredire con la propria carriera decide di lasciare San Francisco e  trasferirsi a El Salvador proprio durante la guerra civile. Porta con sè un amico sbandato tanto quanto lui: i due arrivano sul posto con la convinzione, tipica dei turisti occidentali, di potersi finalmente liberare da ogni convenzione sociale. Invece Richard si trova invischiato sia con i guerriglieri di sinistra che con le forze militari di destra…

La pellicola, oltre a narrare crudamente di una storia vera, si ispira ad un personaggio davvero esistito e dà vita ad un protagonista serrato, forte, temerario e coinvolgente. Il lungometraggio è, senza dubbio, il più aspro fra le pellicole americane che si interessano alle vicende del Terzo Mondo. Il film fu al centro di sostenute polemiche per il fatto di denunciare apertamente la complicità di Washington con i regimi militari dell’America Centrale.

Storia vera e immagini crude, veemenza espressiva e messaggi apertamente polemici. La pellicola ha una fortissima espressività resa tale anche dalla forte presenza scenica degli attori protagonisti. Buona la regia: Oliver Stone ha, come sempre, la capacità di attrarre pubblico con imagini vivide. Il lungometraggio è stato vincitore di un Independent Spirit Award nel 1987 al miglior attore protagonista (James Woods) e di due Kansas City Film Critics Circle Awards nel 1987 al miglior film e al miglior regista.

Vale la pena guardarlo: è un drammatico con numerose incursioni nella realtà storica a noi a più vicina e con un attento studio della psicologia dei personaggi. L’orario nel palinsesto è un pò infelice ma si può fare!

Valentina Carapella