La Pupa e il secchione 2010, Pasqualina Sanna non si smentisce: “Tassinari ti eccito?”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:05

Una delle coppie meglio assortite e che mirano dirette alla vittoria della seconda edizione de “La Pupa e il Secchione” è di certo quella composta dalla napoletana Pasqualina Sanna e dal matematico Luca Tassinari.

La liason, che come una magica alchimia li lega oltremisura, sta producendo effetti nefasti sul già traballante sistema nervoso del povero “secchione”, vittima di continue provocazioni da parte della procace e disinibita ragazza partenopea, che non fa altro che eccitarlo ed illuderlo per poi rifiutarlo, buttando nello sconforto il suo animo.

Un tira e molla che sta prendendo le sembianze di una vera e propria tortura che diverte Pasqualina, accusata in più circostanze dalle colleghe del comedy show, di esagerare con Luca e molto apprezzato dal pubblico da casa, incuriosito da questo burrascoso legame e desideroso di dare una risposta alla domanda “come andrà a finire”.

Nella puntata di “Mai Dire Pupa“, l’ attenzione si è catalizzata sulla notte ad alto tasso erotico che la coppia ha trascorso, sempre all’ insegna della consueta formula che vede Pasqualina stimolare i sensi del suo secchione e Tassinari, incassare il colpo e restare sistematicamente a bocca asciutta.

“Ancora non hai il privilegio di dormire accanto a me” – sottolinea la pupa, dopo aver scritto sulla lavagna “Tassinari the best”, vestita solo di tanga e reggiseno. Pasqualina vuole essere servita e riverita e desidera dormire lontana da Luca, non prima di averlo eccitato per bene e provocargli una tempesta ormonale che lo terrà sveglio per tutta la notte.

“Ti si sta alzando… Cos’ è che devi pensare per fartelo alzare? Cos’ ho fatto io per fartelo alzare” – chiosa quasi stupita la napoletana, non potendo che prendere atto di essere riuscita a svegliare i sensi di Tassinari; poi lo invita, distante anni luce da una qualsiasi forma di galateo verbale britannico, di acquietare l’ eccitazione provvedendo in modo autonomo: “Ma perché è così? Hai bisogno di farti una s**a? Vattela a fare!”.

Le pressioni psicologiche di Pasqualina sembrano non avere fine e forse è per questo motivo che, il genio dei numeri sta perdendo la pazienza e non sopporta più il comportamento senza freni della sua pupa e sta vagliando anche l’ ipotesi di abbandonare il programma, prima che perda completamente il lume della ragione.

Luca ha poi provato a trovare una soluzione, senza dover dormire per terra, richiesta imprescindibile fatta da Pasqualina, d’ altronde il letto è abbastanza capiente per accogliere entrambi: “Facciamo una prova. Io mi metto schiacciato contro il muro e tu stai lì…” – propone Tassinari, ma Pasqualina non vuole sentir ragioni e replica: “Io devo stare con le cosce spalancate!”.

Gionata Cerchiara