Home Lifestyle Salute

Spray per maschi più sensibili

CONDIVIDI

Arriva da Bonn l’invenzione di un nuovo spray capace di rendere gli uomini più sensibili. Riporta la notizia il quotidiano Mirror, che spiega come alcuni ricercatori tedeschi ed inglesi abbiano sperimentato una sostanza ricca di ormoni, su uomini poco socievoli ed inclini ad esprimere le proprie emozioni, riuscendo a renderli più empatici.

A base di ormoni tra cui l‘ossitocina, lo spray è già stato testato su 24 uomini, che dopo aver inalato la sostanza, sono stati sottoposti alla visione di immagini emotivamente intense, alle quali hanno reagito con empatia maggiore e simile a quella delle donne.

Alla visione di bimbi in lacrime, uomini in lutto, donne teneramente abbracciate al loro gatto, i maschi sottoposti all’esperimento si sono inteneriti maggiormente rispetto ai 24 uomini, a cui invece era stato proposto un placebo.

Base principale della sostanza è l’ossitocina, ormone femminile, naturalmente prodotto dal corpo delle donne, soprattutto durante e dopo il parto, per rafforzare il legame tra madre e figlio.

Lo studio condotto dai ricercatori dell’Università Fredrich Wilhelms di Bonn, insieme con i colleghi del Babraham Institute di Cambridge, e pubblicato sulla rivista Journal of Neuroscience è il primo che azzarda una correlazione tra empatia e ossitocina.

Durante l’esperimento i 24 uomini che avevano inalato l’ormone hanno “dimostrato subito un livello di empatia decisamente più alto degli altri raggiungendo livelli emozionali che di solito si riscontrano nelle donne”, spiega il Dottor Rene Hurlemann dell’Università Friedrich-Wilhelms di Bonn.

I ricercatori avvertono però, che ancora non si è certi della durata dell’effetto, ma chiunque volesse provarlo può acquistare lo spray già disponibile on line.

Ovviamente lo spray non interessa molto ai ricercatori, per la sua capacità di intenerire il genere maschile, ma soprattutto per la sua possibile utilità nel campo delle malattie neurologiche come l’autismo o la schizofrenia, che vedono implicato lo stato emotivo del paziente.

Giulia DI Trinca




Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore