Nastri D’Argento 2010, avvincente lo scontro tra commedie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00

Anche quest’anno torna l’assegnazione del premio “Nastro D’Argento” , rassegna cinematografica che premia edizione dopo edizione i film che hanno dato un valente contributo ai botteghini nostrani.

Per questo 2010 la novità è la rilevanza data alla sezione della commedia, che ha acquistato nuovo riconoscimento.

Tra la rosa delle cinque commedie che sono state indicate come le migliori quest’anno verrà scelta  la migliore che  sarà quindi inserita a pieno titolo nelle categorie ufficiali del Premio dei giornalisti cinematografici.

Laura Delli Colli, presidente dei giornalisti cinematografici, ha tenuto a precisare che il Direttivo del SNGCI ha deciso di riconoscere finalmente  il valore della commedia visto che , anche a livello mondiale ,  il genere cinematografico che più ha distinto il cinema italiano nel mondo .

I cinque prescelti per scontrarsi nella scelta finale sono Genitori & figli: agitare bene prima dell’uso di Giovanni Veronesi, Happy family di Gabriele Salvatores, Io, loro e Lara di Carlo Verdone, Mine vaganti di Ferzan Ozpetek e l’opera prima Cado dalle nubi di Gennaro Nunziante.

Quest’anno la sezione commedia vuole ricordare con grande affetto e stima uno sceneggiatore scomparso lo scorso 28 Aprile , Furio Scarpelli, che grande contributo ha dato al cinema italiano.

Le candidature per i Nastri d’argento 2010 sono state annunciate a Roma alle Officine Farneto, sede storica della kermesse, in un incontro tra autori e produttori dei film in gara.

Tra i protagonisti presenti all’evento, Ferzan Ozpetek, lo sceneggiatore Ivan Cotroneo, Carlo Verdone, il presidente della Warner Bros Italia Paolo Ferrari, il direttore generale Nicola Maccanico, l’amministratore delegato della Colorado Film Alessandro Usai e i produttori Taodue Pietro Valsecchi e Camilla Nesbitt.

Ma l’annuncio ufficiale di tutte le candidature dei Nastri d’Argento 2010 si terrà il 27 maggio, a Villa Medici a Roma. La consegna dei riconoscimenti è prevista invece il 19 giugno al Teatro Antico di Taormina. Sarà comunque possibile vedere la manifestazione in differita su Rai Uno.

Francesca Ceccarelli

.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!