Chastity Bono, figlia di Cher, è ufficialmente un uomo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:52

Da oggi Chastity Sun Bono, 41 anni, figlia delle celebri popstar Sonny Bono e Cher, è legalmente un uomo.

Lo riporta il popolare sito di gossip americano “TMZ“, dove si legge che, finalmente, un giudice californiano di Santa Monica ha definito come validi i documenti medici presentati nel marzo scorso: così, Chastity ha definitivamente detto addio ai panni da donna per indossare quelli di Chaz ed essere uomo anche davanti alla legge.

Il suo percorso verso la conversione sessuale è iniziato nel 2008 con la terapia ormonale, per proseguire poi nel 2009, quando ha annunciato pubblicamente il suo stato di transizione e la decisione definitiva di cambiare sesso. Il 23 settembre scorso la donna si è sottoposta a una delicata operazione chirurgica per modificare in modo irreversibile il suo genere sessuale da femminile a maschile.

La macchina burocratica, però, aveva rallentato il riconoscimento ufficiale e legale, fino a pochi giorni fa.

Scavando nella sua biografia, si vede che il suo rapporto con l’omosessualità non è stato facile fin dall’inizio, ma anche che, proprio per questo, la sua forte personalità ha sempre sostenuto e difeso i diritti di lesbiche, gay, bisessuali e transgender.

Nel 1990, la sua omosessualità era stata gridata in maniera poco ortodossa dalla rivista “Stars”, che rivelò, pubblicamente e senza alcun consenso, che Chastity Bono era omosessuale.

Dopo questo episodio traumatico, Bono ha accettato rapidamente la sua dimensione di personaggio pubblico notoriamente omosessuale, al punto da diventare un’attiva militante della Gay and Lesbian Alliance Against Defamation e della Human Rights Campaign.

Ora sono trascorsi vent’anni e Chastity Bono ha finalmente realizzato il suo sogno: essere Chaz Bono, da donna a uomo sotto tutti i punti di vista.

Antonella Gullotti

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!