David Boreanaz, l’agente FBI in Bones, ammette: “Ho tradito mia moglie”

Tempi duri per i fedifraghi di Hollywood. Conduttori, mariti di, attori e golfisti non smettono di essere puntualmente ricattati e sbugiardati dalle amanti. L’ultimo in ordine di tempo a restare fregato dal suo stesso gioco è David Boreanaz. L’attore della popolare serie tv Bones, non ha però voluto cedere alla tentata estorsione e ha convocato una conferenza stampa per scusarsi con la moglie.

David Boreanaz ha vuotato il sacco ed ha confermato di aver tradito la moglie dopo essere stato ricattato dalla sua stessa amante che avrebbe cercato di vendere notizie e foto alla stampa.

Boreanaz che in “Bones” interpreta l’affascinante agente FBI Joseph Booth, ha così deciso di riunire i cronisti in una conferenza stampa proprio per scusarsi con la moglie: “Il mio matrimonio è minacciato dai miei troppi tradimenti, sono stato un irresponsabile, ma ora voglio chiedere scusa a mia moglie”.
Stando a quanto ha dichiarato l’ attore, che i nostalgici ricorderanno nel telefilm Buffy – l’ammazzavampiri e nel suo spin off Angel, è arrivato il momento di prendersi la responsabilità delle proprie azioni, soprattutto per sventare il tentativo di estorsione a cui era stato sottoposto. David su quest’aspetto ha detto: Conoscevo una donna con la quale ho avuto una relazione. Mi ha chiesto soldi. Mi sentivo come se fossi ricattato o ci fosse una sorta di estorsione”.

Ora, con la notizia della sua infedeltà allo scoperto, l’affascinante attore 40enne ha il difficile compito di salvare il suo rapporto con la moglie Jaime Bergman, con cui è sposato da 9 anni e da cui ha avuto due figli: Jaden, 8 anni, e Bardot di 8 mesi: “Stiamo lavorando al nostro matrimonio”, ha detto. “Stiamo lavorando per riparare ciò che è stato danneggiato”.