Home Spettacolo Musica

TRL Awards 2010: Marco Mengoni man of the year

CONDIVIDI

Chi poteva rivestire il ruolo di uomo dell’anno se non il Re matto? Non a caso, lui ha l’X factor. Mica roba per tutti. Cantante dalle doti indubbie, fascinoso, trend setter, icona di stile. Marco Mengoni è il vero fenomeno dell’anno, in tutta la sua completezza. Dopo un Sanremo che non gli aveva reso giustizia, Mengoni ha potuto finalmente prendersi la sua rivincita sul rivale Valerio Scanu, che gli aveva soffiato il primo posto al festival della canzone italiana.

Al momento della proclamazione Marco si è mostrato parecchio sorpreso per la vittoria, esternando tutto il suo imbarazzo e stupore. Noi, invece, non avevamo dubbi a riguardo: sebbene i rivali fossero dei pezzi grossi, tra cui Tiziano Ferro e lo stesso Valerio Scanu, Marco è riuscito a guadagnarsi in pochissimo tempo un numero di fan gigantesco, oltre a collezionare una grande esperienza sul campo. Dopo X factor e Sanremo, Marco è stato ospite del concerto in onore delle olimpiadi 2020 a Roma, degli internazionali BNL, e proprio in questi giorni sta portando in giro per l’Italia il suo tour, registrando il tutto esaurito in numerose tappe.

Tra le file di chi assiste ai suoi concerti, non è raro trovare chi è vestito alla stessa maniera del cantante, con tanto di occhiali da sole, sciarpa e orologio, accessori che sono divenuti un vero e proprio must tra i giovani. E’ proprio il caso di dirlo: la Mengonimania è scoppiata. Addirittura, i fan del cantante si riuniranno in data 19 giugno in tutte le piazze italiane per un flashmob in cui realizzeranno una coreografia montata sul prossimo singolo “Stanco (deeper inside)” del beniamino. Nella pagina Facebook dedicata al cantante è già possibile trovare le istruzioni per apprendere il balletto, a cura dello stesso Marco. Voce, look, creatività e tanta, tanta ironia: queste le doti dell’uomo ideale dell’anno. E su questo, siamo tutti d’accordo. Forse le scanine un po’ meno…

Mariasole Bergamasco

Comments are closed.